I badioti al lavoro: sono reduci infatti da un weekend intenso gli uomini in pista del comitato organizzatore. Mancano pochi giorni al grande spettacolo sulla Gran Risa e i tifosi quest’anno sono costretti a seguire la gara in televisione. Tuttavia in Alta Badia c’è già grande atmosfera per le due gare che si disputeranno sulla Gran Risa: domenica andrà in scena il gigante e lunedì lo slalom.

IL PUNTO DI TIEZZA – «Sabato abbiamo misurato e posizionato le reti in pista che verranno poi disposte assieme a tutti i maestri di sci dell’Alta Badia domani», ha fatto sapere Luca Tiezza, il direttore di gara. I badioti hanno continuato il lavoro anche ieri, sfruttando le condizioni ottimali per la barratura: addirittura 11 ore di lavoro, 1.225 i metri di pista lavorati. «Dopo le grandi nevicate sono state fatte le misurazioni necessarie della neve per trovare il metodo giusto. La neve è molto polverosa e quindi abbiamo usato un ritmo di barratura abbastanza lento per garantire la compattezza adatta», ancora Tiezza.