Terza giornata di gare all’Abetone con il secondo dei due slalom in programma, questa volta valido anche per la Coppa del Mondo Cittadini. Sull’Appennino, dopo la neve è arrivato il sole, ma il fondo ha ‘spaccato’ in diversi punti, costringendo gli organizzatori a ritracciare la prima manche degli uomini dopo la prima discesa delle 45 donne al via. Nel settore in rosa si è imposta la slovena Desiree Kopse in 1.40.34, lasciandosi a soli 9/100 la bielorussa Maria Shkanova. Decisamente più staccate tutte le altre, con terza Alessia Simonini a 6”60, quarta Suela Mehilli a 6”92 e quinta Alice Gavazzi a 7”49. In campo maschile si è imposto lo sloveno Jan Breznik in 1.32.79, capace di rifilare 1”57 a Nicolò Colombi e 2”04 a Giacomo Frosali, rispettivamente secondi e terzi classificati. Quarto lo sloveno Luka Pancur a 2”43 e quinto l’austriaco Martin Falbesoner a 3”59.

Articolo precedenteI dieci convocati per la Coppa Europa a Les Menuires
Articolo successivoKitz, superG rinviato alle 13.15
Andrea
REDATTORE - Dopo un trascorso da maestro di sci e allenatore, ha deciso di intraprendere un nuovo percorso nel giornalismo e nella comunicazione, unendo la passione per lo sport al lavoro. Dal 2013 collabora con la nostra rivista, occupandosi dapprima del mondo giovanile e di Reparto Corse, passando poi a seguire sul campo anche eventi di Coppa del Mondo, Campionati Mondiali e Coppa Europa. È giornalista e fotografo a tutto campo e porta avanti un'agenzia di comunicazione specializzata nello sport e negli eventi: ciclismo, mountain bike, sport invernali e trail le discipline più seguite.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.