A De Leonardis e Sellemond il GPI di Santa Caterina. Runggaldier firma un superG Fis

Dopo le discese GPI che hanno visto il successo dell’Alto Adige con Bernardi e Sellemond, a Santa Caterina Valfurva sulla Deborah Compagnoni è tempo di superG Fis del Gran Premio Italia. Successo ancora di Laura Sellemond, altoatesina del Feldthurns. E’ quarta assoluta nella Fis vinta dalla ceca Tereza Nova. Seconda a 28 centesimi l’azzurra Vittoria Cappellini e terza a 34 la finanziere Teresa Runggaldier. Quinta Verena Gasslitter dei Carabinieri, settima Sofia Pizzato dell’Esercito davanti a Sara Allemand, Carabinieri. Un’altra italiana in top ten: è l’azzurra Alice Calaba. A seguire Valentina Cillara Rossi della Finanza che precede la 12a Sara Thaler: è seconda GPI l’altoatesina del Gardena, prima Aspirante. Terza piazza GPI Junior per la 13a Karolin Silgoner, altoatesina del Jochtal Gitschberg. 14a e seconda GPI aspiranti Matilde Lorenzi, Sestriere AOC. Martina Lazzeri del Bormio 19a è la terza Aspirante.

CLASSIFICA PRIMO SUPERG FIS SANTA CATERINA  

Carlotta De Leonradis, Comitato Appennino Emiliano Sestola, chiude terza assoluta la seconda gara e si aggiudica la classifica del Gran Premio Italia. Ad imporsi questa volta è Teresa Runggaldier che ha anticipato di 5 centesimi l’azzurra Monica Zanoner. L’emiliana è terza a 12 centesimi. Quarta e quinta le azzurre Ilaria Ghisalberti e Vittoria Cappellini, sesta Sofia Pizzato. Settima e seconda GPI Laura Sellemond, davanti alla terza GPI Junior e prima Aspiranti Sara Thaler. In top trenta anche Valentina Cillara Rossi e Sara Allemand. Il podio Aspiranti è completato dalla coppia del Setiere AOC Matilde Lorenzi, 12a, e Ludovica Druetto, 14a.

CLASIFICA SECONDO SUPERG FIS SANTA CATERINA 

LEGGI ANCHE

LE ULTIME NOTIZIE