Sofia Goggia, una gioia dopo l'altra (@Zoom agence)

Non si ferma l’onda lunga dei podi azzurri in Coppa del Mondo. Il weekend di Cortina ha regalato ancora grandi soddisfazioni all’Italia, grazie a Sofia Goggia, ma non solo. La bergamasca ha centrato il quinto secondo posto stagionale, nel superG sulla Olympia delle Tofane, mentre Elena Curtoni si è confermata tra le migliori e più costanti della specialità. Ecco le loro parole dopo la prova odierna.

Goggia e staff a Cortina (@Zoom agence)
Goggia e staff a Cortina (@Zoom agence)

SOFIA GOGGIA: «Un podio è sempre da accogliere con gioia, sono molto contenta anche se oggi non ho spinto al massimo, avevo parecchio margine, ma non ho voluto prendere eccessivi rischi perché arrivavo da due ritiri consecutivi in superG. Cerco di concentrarmi solamente su me stessa, la vittoria non deve diventare un’ossessione. Sul Rumerlo ho perduto un po’ di tempo, per un attimo quando ho sollevato le punte ho anche pensato di uscire, è stato un errore che poteva costarmi caro. Speriamo di limare il margine che ancora mi manca per raggiungere il primo posto, sono contenta, ma non mi accontento, è la mia filosofia di vita».

Da sinistra: Sofia Goggia, Ilka Stuhec, Anna Veith sul podio del superG a Cortina (@Zoom agence)
Da sinistra: Sofia Goggia, Ilka Stuhec, Anna Veith sul podio del superG a Cortina (@Zoom agence)

ELENA CURTONI: «Ho perso molto nella parte conclusiva, dove è un po’ più piatto e in questi tratti devo migliorare tanto perché rimane tanta la voglia di crescere. Io ci provo sempre e lo farò anche nella gara dei Mondiali di St. Moritz, dove l’arrivo sarà più pendente. Ogni gara è un’opportunità, posso sempre portare a casa qualcosa di buono».

Elena Curtoni in azione a Cortina (@Pentaphoto)
Elena Curtoni in azione a Cortina (@Pentaphoto)

ILKA STUHEC: «Mi sono divertita molto, la pista era molto bella, e sono molto felice per la giornata di oggi. Come sempre qui a Cortina la pista era davvero fantastica e l’ho potuta celebrare con un risultato super».

Ilka Stuhec, che stagione! (@Zoom agence)
Ilka Stuhec, che stagione! (@Zoom agence)

LINDSEY VONN: «Non è stato certo il week-end che speravo, ma oggi ho scelto di arrivare al traguardo facendo una gara un po’ conservativa perché avevo bisogno di recuperare un po’ di fiducia per il Mondiale. Ho fatto quello che era nei miei piani e ora penso che con un paio di giorni di allenamento sarò pronta per ripartire al massimo».

Lindsey Vonn (@Zoom agence)
Lindsey Vonn (@Zoom agence)

MIKAELA SHIFFRIN: «Certe volte se ti senti bene riesci ad essere davvero efficace. Ho studiato il video e ho pensato a come mettere in pista ciò che volevo. Non è nei miei piani il superg dei mondiali. Mi concentrerò su gigante e slalom. Non mi aspetto di vincere nessun superG, ma oggi le condizioni erano perfette e mi hanno permesso di dare il massimo».

Mikaela Shiffrin a Cortina (@Zoom agence)
Mikaela Shiffrin a Cortina (@Zoom agence)

LARA GUT – La ticinese, caduta nei pressi del “Rumerlo” a Cortina in superG, non ha riportato nessuno infortunio grave come fa sapere lei stessa sui social. Ghiaccio e riposo è tutto quel che serve a Gut. Salterà il City Event di Stoccolma, ma ci sarà ai Mondiali di St. Moritz.

//platform.twitter.com/widgets.js