Sul Rettenbach di Sölden la trecentesima presenza in Coppa per Manfred Moelgg, ladino d Mareo classe 1982, tre medaglie iridate e una Coppa del Mondo di slalom.

ECCO MANNI – Un traguardo eccezionale per l’azzurro che ci fa sapere: «Una bella soddisfazione tagliare il traguardo delle 300 presenze nella massima serie. Domenica è stato bello vedere tifosi e appassionati festeggiare per questo mio traguardo, ma questa non è la fine della mia carriera. Anzi. In gigante gara discreta, mi aspettavo qualcosa di più ma le sensazioni non sono state comunque negative. Certo, in Finandia a Levi nello slalom, voglio alzare l’asticella e fare meglio. Ho voglia ancora di lasciare il sego in Coppa del Mondo». 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.