Lara Della Mea in azione @FISI/FVG

Dopo il gigante vinto da Stephanie Brunner, a Goestling-Hockhar, paese natale di Kathrin Zettel, è andato in scena oggi uno slalom di Coppa Europa femminile. L’Italia continua il suo momento difficile nella disciplina anche a livello continentale, ma per lo meno si vedono sempre più volti nuovi e promettenti: oggi hanno esordito infatti Lara Della Mea, classe ’99, la più giovane in gara tra l’altro, talento della squadra del Comitato FISI Friuli Venezia Giulia, tesserata per lo Sci CAI Monte Lussari già in evidenza nelle prime gare FIS e GPI di stagione, e Miriam Gabloner, classe ’96, comitato Alto Adige.

GARA – La classsifica odierna tra i ‘rapid gates’ è stata vinta dalla tedesca Elisabeth Willibald, già ammirata in Coppa del Mondo, 20 anni, prima con il tempo di 1’47”64. Seconda l’austriaca Gallhuber a 0”32, terza la veterana Christina Geiger a 0”62. Quarta Duerr, quinta Wikstreom, sesta Gruenwald, settima Swenn-Larsson, ottava Meillard, nona Huber, decima Bernadette Schild. Fuori Stephanie Brunner, che guida la classifica generale di Coppa Europa e che quindi oggi non guadagna nei confronti di Laura Pirovano, non in gara.

ITALIA – Slalom senza soddisfazioni in casa azzurra, ma purtroppo non è una novità: la migliore è risultata Roberta Midali, 24esima a 3”41, giusto davanti a Nicole Agnelli, 25esima a 3”68. Fuori dalle trenta Michela Azzola, Giulia Lorini, Lucrezia Lorenzi e Lara Della Mea, ultima, 54esima, a 9”15, ma comunque qualificata per la seconda manche. Non qualificata, invece, Vera Tschurtschenthaler, a punti nel penultimo slalom di Coppa Europa, fuori purtroppo Martina Perruchon, Sabine Krautgasser e la già citata Miriam Gabloner.

CALENDARI E CLASSIFICA – Altri due slalom si stagliano all’orizzonte della Coppa Europa donne, ad Oberjoch, in Germania, giovedì e venerdì. In classifica generale nulla è cambiato: Stephanie Brunner vanta sempre settanta punti di vantaggio su Laura Pirovano; nella graduatoria di specialità resta al comando la slovena Ana Bucik davanti a Gallhuber.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.