23 nuovi maestri in Abruzzo

Chiusura domenica scorsa del corso maestri dell’Abruzzo, con la sessione di esame tecnico a Solda: i 23 aspiranti maestri di sci hanno tutti superato brillantemente le prove. «È stato un ‘parto’ lungo e travagliato – spiega il il responsabile tecnico, l’istruttore nazionale Andrea Mammarella – per via della situazione sanitaria; in pratica eravamo pronti a marzo per portare a termine il tutto, come da nostra consuetudine entro la primavera, invece abbiamo dovuto gioco forza riprogrammare le fasi finali della parte tecnico/didattica. Devo dire che nonostante tanti mesi fermi i ‘miei ragazzi’ si sono tenuti in forma e, approfittando dei richiami di tecnica e di cultura generale, effettuati in settembre ed ottobre hanno tutti brillantemente superato gli esami. Ho ricevuto grandi soddisfazioni da questo gruppo, pronto per affrontare la vita ed il mondo del lavoro; avevamo anche eccellenze tecniche, una su tutte Pietro Franceschetti, ex azzurro e ancora atleta di alto livello in carriera. Voglio ringraziare i colleghi Istruttori nazionali che con me ed Alfonso Trilli hanno contribuito alla formazione dei ragazzi, Alain Pini, Beppe Alborghetti, Chiara Carratù, Gianluca Grigoletto, Fabio Guidoreni, Damiano Petrucci, Manuela Moelgg, Ciro Sertorelli e Alex Martini».
Questi dunque i nuovi maestri: Stefano Comensoli, Stefano Corpetti, Stefano Faccia, Pietro Franceschetti, Francesco Giulio, Giovanni Intermesoli, Stefano La Cesa, Federico Landi, Lucrezia Manfredini, Luca Minali, Flavia Miralli, Federico Novaglio, Andrea Pietrantoni, Alessandro Piu, Martina Puppini, Edoardo Ricci, Ezio Roselli, Jacopo Runci, Giorgio Salsotto, Claudia Scalise, Francesco Sciarra, Francesco Tari, Fabrizio Vasselli.

LEGGI ANCHE

LE ULTIME NOTIZIE