Senales: aspetti Hirscher e Ligety, ma impressiona Schoerghofer

Nel pomeriggio sapremo se Paris sarà il nono azzurro per Soelden

0
Philipp Schoerghofer ©Agence Zoom

L’ombelico del mondo in questi giorni? Il ghiacciaio della Val Senales naturalmente. Domenica si apre la stagione dello sci sulle nevi perenni tirolesi di Soelden e in questi giorni azzurri e team stranieri stanno ultimando la preparazione in vista del primo atto 2017 della Coppa del Mondo.

I BIG SULLA LEO GURSCHLER – Sulla ripida ed esigente Leo Gurschler ecco all’opera già due due giorni la squadra austriaca e anche quella statunitense: naturalmente tutte le compagini con i big in allenamento sul ghiacciaio altoatesino. Presente l’America di Ted Ligety e di Mikaela Shiffrin e l’Austria al gran completo. A proposito degli austriaci. Sembra che Philipp Schoerghofer sia più in palla di Marcel Hirscher. Certo, la gara è sempte la gara, ma la leggenda vivente di Annaberg pare non sciare sui suoi canoni stratosferici. Vedremo poi domenica sul Rettenbach, ma ad oggi sembra questa la situazione.

QUESTA MATTINA AZZURRI IN PISTA. SALA A SOELDEN, PARIS DECIDE OGGI – Intanto oggi in pista gli azzurri: Roberto Nani, Florian Eisath, Luca De Aliprandini, Riccardo Tonetti, Andrea Ballerin, Simon Maurberger e Tommaso Sala. Quindi Manfred Moelgg e Dominik Paris. Il primo, dopo l’infortunio alle costole ha avuto anche uno stop successivo a causa dell’influenza, il secondo invece deciderà oggi se partecipare al gigante di Soelden. Moelgg e Paris hanno sciato anche nella giornata di ieri. Nel pomeriggio Massimo Rinaldi e Max Carca sveleranno il rebus relativo al nono posto nel contingente azzurro.