Polivalenti, cambio al volo: niente Tignes, tutte di nuovo in Val Senales

Molte atlete erano già in macchina: improvviso cambio di rotta dalla Francia al Sud Tirol per una perturbazione in arrivo che avrebbe ostacolato gli allenamenti

0
Goggia, Moelgg, Bassino, Costazza, Nadia Fanchini, Marsaglia. In basso da sinistra: Pirovano, Brignone, la sfortunata Pichler, Irene ed Elena Curtoni (@FISI/Pentaphoto)

La chiamata è arrivata quando alcune atlete si trovavano già sulla strada per la Francia: dietrofront, si torna in Val Senales. L’appuntamento con Tignes per le Polivalenti è rimandato. Il tutto a causa di una perturbazione in arrivo da ovest che avrebbe sicuramente impedito al team di Rulfi di lavorare al meglio.

SQUADRA – E allora ecco di nuovo la località sudtirolese, sul ghiacciaio dove già è stata preparata la gara di Soelden. Presenti Marta Bassino, Elena Curtoni, Nadia Fanchini, Francesca Marsaglia e Laura Pirovano. Non Sofia Goggia, in recupero dopo gli ultimi problemi accusati alla schiena, e nemmeno Federica Brignone, che si è fermata in Val d’Aosta per impegni già assunti in precedenza: per lei sarebbe stato molto più semplice raggiungere Tignes. Potrebbe compensare lavorando al Plateau Rosà con papà Daniele.

COPPA EUROPA – In Val Senales è già presente da mercoledì 2 novembre il gruppo di Coppa Europa femminile di gigante, superG e discesa con l’allenatore responsabile Devid Salvadori e i tecnici Marcello Tavola e Daniel Dorigo.