Nicole Agnelli verso Fischer. Super motivata per la prossima stagione

Novità importanti in vista per la valtellinese, che lavorerà con il Gruppo Sportivo Militare e con papà. C'è ancora tanto da dare...

0
Nicole Agnelli @Fisi/Pentaphoto

Si riparte dal Gruppo di Interesse Nazionale, che di fatto vuol dire… pagarsi allenamenti e trasferte con la squadra di Coppa del Mondo, ma si riparte con nuove, rinnovate motivazioni e qualche novità. Nicole Agnelli da Caspoggio, classe ’92, è reduce da una stagione sfortunata, dove non è riuscita a ottenere punti in Coppa né tanto meno confermarsi dopo una buona annata 2014-15. Forse senza la caduta di Sölden (era 22esima al termine della prima manche) sarebbe stato tutto diverso, ma con i se e con i ma ovviamente non si va da nessuna parte.

SFORTUNA – Al terzo gigante poi Nicole ha subìto una forte contusione ossea al ginocchio destro, perdendo di fatto il mese più importante (dicembre, con cinque gare tra le porte larghe) e facendo fatica a riprendersi. In più la stagione si è chiusa con una distorsione alla caviglia sinistra… Ma il passato è passato, ora Nicole sta bene fisicamente, ha ricominciato ad allenarsi da due settimane seguita dal preparatore personale Massimo Tomé, attende di tornare sugli sci e tutto sommato non se l’è presa più di tanto per l’inserimento nel gruppo Interesse Nazionale, se l’aspettava, anche se la situazione cambia e non poco. «La motivazione non mi manca di certo – ci dice – non ho mai pensato di smettere. Mi allenerò con il Gruppo Sportivo Militare, la Polizia, dove c’è davvero un bel team e poi farò da sola, con mio papà. Potrò comunque aggregarmi alla squadra, pagandomi le spese. Prima del Rettenbach lo scorso anno stavo bene, ero in forma, poi la stagione è andata come sappiamo. Ora spero di recuperare anche una buona condizione in slalom. La gara? Non la soffro, mai sofferta nemmeno quand’ero bambina. Il problema dello scorso anno è stato perdere un mese e mezzo nel momento più importante. A Sölden sono caduta dopo una discreta prima manche. Pazienza. Guardiamo avanti».

FUTURO – E il futuro dovrebbe portare in dote anche un cambio importante per Nicole: è praticamente certo, infatti, il passaggio da Elan a Fischer, azienda che già le fornisce gli scarponi. Si attende l’ufficialità nei prossimi giorni. La valtellinese ha ancora tanto da dare a questo mondo, in bocca al lupo.