LIVE – Parata di stelle all’Atomic Day. Shiffrin: «Pronta anche in discesa»

Giornata dedicata ai Media ad Altenmarkt, sede dell'azienda austriaca, con molti grandi campioni della Coppa del Mondo. Presenti anche gli azzurri Delago, Goggia, FIll, Battilani e Heel

0

Un appuntamento ormai diventato un “must” per addetti ai lavori, ma anche tifosi. L’Atomic Day ad Altenmarkt im Pongau, land del Salisburghese, Austria, è una parata di stelle e perché no giovani da scoprire. Occhi ovviamente puntati principalmente su Marcel Hirscher (cinque volte vincitore della Coppa del Mondo generale, consecutivamente, dal 2012) e Mikaela Shiffrin, ma anche su Tina Weirather, Michaela Kirchgasser, Aleksander Aamodt Kilde, più gli azzurri Peter Fill (molto applaudito da tutti dopo la conquista della Coppa di specialità), Werner Heel, Henri Battilani, Sofia Goggia e Nicol Delago.

RIVELAZIONI – Madrina della giornata Alexandra Meissnitzer, vincitrice di due ori iridati e una Coppa del Mondo in carriera, sempre in splendida forma (come anche i genitori Marlies Schild e Benny Raich, immancabili in questa giornata). E’ stata lei ad accogliere gli atleti uno a uno all’interno dell’azienda austriaca, una sorta di sfilata iniziale in passerella. Mikaela Shiffrin è parsa in forma smagliante, sorridente, chiacchierona e ormai a suo agio nel ruolo di star, anche con i Media. Nei prossimi giorni vi mostreremo le interviste realizzate proprio con la campionessa americana, con Hirscher, con Goggia, Delago Fill e Battilani, ma un’anticipazione, importante, possiamo darla: Mikaela Shiffrin vuole far sul serio anche in velocità per puntare definitivamente alla Coppa del Mondo generale. «Sì, alla classifica overall ci penso – ha detto -, ma per vincerla devono combaciare tante situazioni. Mi vedrete in velocità, probabilmente da Lake Louise, qualche volta anche in discesa libera, non escludo già dal Canada appunto, ma è troppo presto per dirlo. Dipende da come andranno le prime gare, dalla condizione fisica, dai viaggi». La sfida a Lara Gut è definitivamente lanciata, Vonn, Weirather e (se recuperano in tempo per essere competitive durante tutto l’arco della stagione) Fenninger e Rebensburg permettendo…

SORPRESA FILL – Stanco, ma felice. Peter Fill è pronto a lanciarsi nella nuova stagione, anche se adesso, dopo tanti impegni promozionali e gli allenamenti, necessità di riposarsi un po’ e ce lo ha raccontato ad Altenmarkt. Intanto all’Atomic Day è stata svelta una novità che lo riguarda da vicino: uno sci speciale, in edizione limitata, dedicato solo a lui, con il logo della Coppa di dis

cesa e il nome Peter Fill ben evidenziato sopra. Una sorta di omaggio dell’azienda che gli fornisce i materiali e un ringraziamento per l’impresa storica compiuta un anno fa. Lo sci sarà in vendita in soli 50 punti specializzati in tutta italia e pare che le poche copie prodotte siano già state tutte prenotate…