Jasmine Fiorano, stagione finita

La valdostana è stata nuovamente operata al ginocchio destro

Ha fatto il possibile per resistere e concludere comunque una stagione che era iniziata davvero bene, per lei, con l’esordio e tanti risultati positivi in Coppa Europa. Alla fine ha dovuto arrendersi dopo aver subito un’altra ‘tirata’ al ginocchio destro già operato in passato (durante l’ultimo slalom disputato nel Circuito Continentale), e tornare sotto i ferri, per una nuova operazione al legamento crociato anteriore, sempre a Saint-Pierre, in Val d’Aosta, dal medico di fiducia.

SFORTUNA – Jasmine Fiorano, classe ’95, un bel talento per le discipline tecniche martoriata dagli infortuni nelle ultime tre stagioni, ha chiuso in anticipo un’annata che però potrà lasciarle anche buoni ricordi. Certo, un’altra tegola per la squadra di Coppa Europa di Devid Salvadori, dopo l’infortunio di Karoline Pichler, anche se Jasmine era inserita nel gruppo ‘C’, ma gareggiava stabilmente nel Circuito Continentale.  

GARE – La sfortunata valdostana, dopo un anno e mezzo di stop, era tornata alle gare dallo scorso fine novembre, aveva esordito in Coppa Europa e nelle 11 prove disputate, tra gigante e slalom, era andata otto volte a punti, partendo inzialmente con pettorale 44 e 71, tra porte larghe e ‘rapid gates’, a Hemsedal, in Norvegia. A Valtournenche, lo scorso dicembre, il miglior risultato in assoluto, un 11esimo posto in gigante dopo una rimonta di 19 posizioni nella seconda manche, in mezzo alla nebbia. La ragazza comunque è forte e non si fa certo abbattere nonostante l’ennesimo colpo della sfortuna: «Sì, sono tranquilla… le avevo messe in conto queste cose e ora penso già alla prossima stagione e agli obiettivi da raggiungere». 

Un grosso in bocca al lupo, Jasmine! 
 

Altre news

La federazione austriaca pronta a un’azione legale contro la Fis

La notizia ribalza dai media austriaci. L’Ösv, la federazione austriaca per intenderci, è pronta ad intraprendere un'azione legale contro la Fis. Motivo del contendere la centralizzazione dei diritti televisivi. Il presidente della Fis, Johan Eliasch nell’ultimo consiglio, ha fatto...

Goggia di nuovo sugli sci: «È stata durissima e non sarà facile»

Dopo quattro mesi di sofferenza, duro lavoro e fisioterapia, Sofia Goggia ha rimesso gli sci ai piedi. «È stata durissima e non sarà facile» scrive la bergamasca, che sta lottando contro l'ennesimo infortunio della carriera. Sci da slalom ai...

Tra piste in ghiacciaio e di atletica, tanti azzurri in raduno

Tra mare e montagna, tra piste da sci ancora in condizioni invernali e piste di atletica che iniziano a essere roventi. Entra nel vivo la preparazione delle Nazionali italiane, che da quasi un mese hanno ripreso ad allenarsi, in...

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...