Simone Del Dio con Stefano Gross

Era nell’aria da qualche settimana. Attenzione, non c’è niente ancora di ufficiale, ma in queste ore sembra più certo. Di cosa stiamo parlando? Di sci mercato e in particolare della squadra tanto chiaccherata del gigante italiano di Coppa del Mondo. Sembra infatti che il prossimo inverno il carabiniere gardenese Raimund Plancker non sarà più il responsabile del settore delle porte larghe azzurre. Si cercano nuovi stimoli nel settore del gigante, che ad una gara dal termine ha visto solo un podio di un atleta fra l’altro di interesse nazionale e non ufficialmente in squadra azzurra, ossia Massimiliano Blardone.

DEL DIO GUIDA DEL GIGANTE? Un bilancio non positivo, come già affermato dal direttore tecnico Max Carca, sicuramente magro, e quindi si cercherebbero nuove soluzioni per la guida del team. Non ci saranno rivoluzioni, non si stravolgerà più di tanto lo staff tecnico, ma piuttosto dovrebbe esserci una promozione. Infatti Simone Del Dio, genovese trapiantato ormai a Bardonecchia, da allenatore in seconda degli slalomisti (prima con Jacques Theolier ed ora con Stefano Costazza) e anche da quest’inverno con funzioni di raccordo fra slalom e gigante, si andrebbe ad occupare esclusivamente del team del gigante. Ma il condizionale, a marzo, è sempre d’obbligo…Vedremo…