Selezioni Istruttori, c’è il gigante: in 111 per 49 posti. Sei azzurre già ammesse al corso

LIVIGNO LIVE - Alle 8.45 c'è il gigante al Carosello 3000

0
Manuela Moelgg @Zoom Agence

Sulle nevi di Livigno si apre la selezione per il Master Istruttori Nazionali di Sci Alpino. E allora al Carosello 3000 è tempo di gigante, dopo che per diversi giorni nella località valtellinese si sono svolti i corsi propedeutici. Corsi non obbligatori ricordiamolo, infatti hanno partecipato circa 50 selezionandi.

GIGANTE PER 111 – Saranno invece 111 i partecipanti alla prima selezione: fra le porte larghe sarà battaglia e dei concorrenti al cancelletto di partenza saranno promossi in 49. Quindi per il 29 aprile è fissato l’esame finale per accedere al Master con la prova degli archi, che solitamente vede un’altra scrematura. Ieri a Livigno c’è stata la presentazione ufficiale della manifestazione in pompa magna, alla presenza del responsabile tecnico degli Istruttori, il senese Giacomo Bisconti. Il gigante partirà alle 8.45 e ragazze e ragazzi  saranno divisi in cinque batterie. A decidere sarà il cronometro ovviamente, mentre è stata già composta la commissione degli Istruttori per le valutazioni successive: Sabina MatheoudAlessandro Fattori, Devid Salvadori, Claudio Tiezza, Fabio Larese e Manuel Carrozza. Riserve Gianluca Grigoletto e Rudy Redolfi.

IN SEI AMMESSE DI DIRITTO AL CORSO – Ricordiamo che non partecipa al gigante chi è stato nei 50 al mondo almeno in una disciplina: stiamo parlando di Siegmar Klotz, Marta Benzoni, Sarah Pardeller e Sabrina Fanchini. Inoltre chi è stato invece nei 15 al mondo è iscritto al Master Istruttori di diritto, senza fare nemmeno la prova dimostrativa con gli archi del 29 aprile: per l’occasione Nadia Fanchini, Elena Fanchini, Verena Stuffer, Camilla Borsotti, Manuela Moelgg e Chiara Costazza.