Maurberger: ‘Ho vinto, ora non bisogna fermarsi’. I 12 per Reiteralm

Simon Maurberger ha lasciato il segno sulla Salizzona di Folgaria in Coppa Europa nel secondo gigante griffato Ski Team Altipiani. Una vittoria straordinaria per questo atleta ancora categoria Giovani. E’ altoatesino, viene dalla Valle Aurina, è al secondo anno in azzurro: prima con Ivan Nicco in C, poi in B con Alexander Prosch.

PAROLA A SIMON – Ecco cosa ci dice il forestale del gruppo Coppa Europa: «Sono ancora Giovane, tutti si stupiscono perchè sono un ’95. Invece io dico che bisogna sempre crescere, dare continuità ai risultati. Passi falsi si possono avere, come ieri nella seconda manche dove ho perso mezzo secondo nel finale, ma nel complesso per diventare un big devi crescere anno dopo anno. Mai fermarsi, la mia felicità deriva dal fatto che da Aspirante vincevo già medaglie tricolori con il Comitato Alto Adige, poi è arrivata la promozione con la nazionale C e in Coppa Europa avevo iniziato lo scorso inverno a prendere le misure. Quest’anno la Coppa del Mondo con i primi punti e i risultati che contano nel circuito continentale. Avanti così insomma».

SERENITA’ PROSCHAlexander Prosch, è il responsabile della ‘allegra brigata’ della squadra B che in Coppa Europa sta facendo passi da gigante. Ecco cosa ci dice il carabiniere di Maranza: «Grande Simon, Tommaso Sala peccato perchè era febbricitante e non ha fatto la seconda frazione dopo il quarto posto di ieri. La squadra cresce, anche da dietro con pettorali proibitivi si poteva entrare nei top 30 e ad esempio Marco Manfrini e Guglielmo Bosca ci sono riusciti. La squadra c’è. Ora mi aspetto uno squillo anche in superG».

I 12 PER I SUPERG DI REITERALM – Domani e dopo due superG di Coppa Europa a Reiteralm, Austria. Al via dodici italiani sulle nevi della Stiria: Henri Battilani, Emanuele Buzzi, Luca De Aliprandini, Matteo Marsaglia, Matteo De Vettori, Federico Paini, Nicolò Cerbo, Guglielmo Bosca, Michelangelo Tentori, Dominik Zuech, Florian Schieder e Christoph Atz.

Altre news

La Coppa Europa femminile arriva a Sarentino, finora fortino dell’Austria

La Coppa Europa questa settimana farà ritorno in Val Sarentino. Giovedì 29 febbraio e venerdì 1° marzo sulla pista Schöneben si svolgeranno due superG femminili. Dalla prima Coppa Europa in Val Sarentino, risalente alla stagione 2004/05, si sono tenuti...

Coppa Europa: Talacci è nono nel gigante di Pass Thurn vinto da Zwischenbrugger

Pass Thurn, località austriaca, è sede di recupero di due giganti maschili di Coppa Europa, in origine previsti in Slovenia, a Maribor. Nella gara odierna nona posizione per Simon Talacci. Il livignasco ha saputo risalire di una posizione nella...

Mowinckel saluta l’agonismo al termine della stagione

Sono le ultime gare della carriera per Ragnhild Mowinckel, che questa mattina ha annunciato l'ormai prossimo ritiro. Finirà la stagione, poi la trentunenne norvegese saluterà il mondo delle gare. Ha trascorso 14 anni nella squadra norvegese, 12 nel circuito...

Manuel Feller cala il poker: suo anche lo slalom di Palisades Tahoe. Sesto Vinatzer

Ancora Manuel Feller, quarto sigillo in stagione in slalom. Una vittoria, quella dell’austriaco a Palisades Tahoe, tutta in rimonta: terzo a metà gara mette pressione ai primi due con una manche delle sue di questi tempi: all'attacco, ma con...