Artesina, Delsante si prende tutto: FIS e GPI. Fra le donne Alario e Tintorri sul podio

Sul podio il francese Missillier e H.Zingerle. Alla svizzera Ellenberger il gigante donne

2
Rocco Delsante

Rocco Delsante vince tutto nel primo gigante di Artesina Frabosa Sottana: l’emiliano in forza al CUS Parma si aggiudica la classifica assoluta della gara FIS disputata sulle nevi cuneesi e anche la tappa del Gran Premio Italia Senior. L’emiliano, già vincitore a Prato Nevoso, stacca di 23 centesimi il francese Steve Missillier e di 48 l’azzurrino Hannes Zingerle. In classifica poi ecco quarto lo svizzero Martin Stricker, quinto il monegasco Olivier Gennot. Al sesto posto il velocista della squadra A Mattia Casse, settimo il poliziotto di interesse nazionale Andrea Ballerin e ottavo il francese Greg Galeotti. Quindi nono Guglielmo Bosca dell’Esercito che è secondo nella classifica GPI e terzo ma decimo assoluto il finanziere Stefano Baruffaldi, vincitore dei GPI di Pampeago. C’era un grande big al via, Christof Innerhofer. Ma il due volte medagliato a Sochi non ha terminato la prima manche.

GIGANTE FEMMINILE – In campo femminile si è imposta la svizzera Andrea Ellenberger davanti ad Alessia Alario, Comitato Alpi Occidentali, attardata di 46 centesimi. Sul terzo gradino del podio c’è la portacolori del Comitato Appennino Emiliano Giulia Tintorri a 68 centesimi. Quindi nella standing del gigante femminile troviamo in quarta piazza la spagnola Julia Bargallo, poii quinta e sesta rispettivamente le piemontesi Veronika Calati e Anita Gulli. Settima l’intramontabile Macarena Simari Birkner, poi ottava Alessia Minazzi Alpi Centrali, nona la valdostana Marta Sanfilippo e a chiudere la top ten la spagnola Nuria Pau che è davanti all’altra Simari, Maria Belen.  Oggi altri due giganti. Domani tocca agli slalom.

2 COMMENTI

  1. … dimenticavo… lo spazzaneve va benissimo ma qualche gara fatela ancora altrimenti come fanno i giovani a fare i punti e un giorno trovarsi nella vostra stessa situazione ? un abbraccio a tutti i Vecchi, sicuramente fenomeni di passione e pazienza.

  2. …Rocco ci dispiace che tu ti sia fatto un CULO COSI’ da solo con il CUS Parma per entrare con i tuoi 10 p.FIS fra i primi 100 al mondo … con i tuoi 25 anni sei vecchio … il podio della C.Italia: Baruffaldi 92 e Franceschetti 93 … troppo vecchi anche loro …anche loro sono a ridosso dei primi 100 e erano nei 100 per tutta la stagione … ma ora andate ad insegnare lo spazzaneve … siete VECCHI. Vogliamo solo gente che passi dal biberon al podio di Coppa del Mondo … come la Shiffrin o Kristoffersen.