Wengen, sono arrivati gli slalomisti

In serata sono arrivati gli slalomisti azzurri. Dopo lo slalom di Adelboden, gli azzurri delle porte strette si sono recati nella località bresciana della Val Palot per la rifinitura in vista dello slalom di domenica del Lauberhornrennen edizione 83 che si disputerà non sulla tradizionale Maennlichen-Jungfrau ma sulla parte finale del Lauberhorn. Domenica il quinto slalom della stagione, con al via un sestetto dalle alte motivazioni. Saranno della partita bernese infatti Giuliano Razzoli, Stefano Gross, Patrick Thaler, Manfred Moelgg, Riccardo Tonetti e Cristian Deville. Contingente non completo, in quanto Andrea Ballerin, Roberto Nani e Tommaso Sala gareggeranno nel week-end a Zell Am See, Austria, in Coppa Europa dove sono in programma due slalom.

LA SERATA AL FALKEN – La serata all’Hotel Falken, il quartier generale degli azzurri, è trascorsa fra riunioni tecniche, una partita a carte nella hall dell’albergo con slalomisti e discesisti, gli ultimi trattamenti osteopatici per qualche atleta prima di andare a letto. Domani per gli slalomisti riposo, mentre è tempo di discesa sul Lauberhorn, la quinta discesa della stagione.

DOMANI DISCESA: IL PROGRAMMA SI DECIDE ALLE ORE 8 – Il primo appuntamento alle 8 del mattino quando Markus Waldner della FIS e la giuria comunicheranno se si proverà la parte alta alle 9.30 per disputare la gara di discesa per intero, o altimenti effettuare subito la ricognizione e gareggiare su un Lauberhorn mutilato (con partenza sempre 12.30). Al via nove azzurri: Christof Innerhofer numero 6, Peter Fill 15, Dominik Paris 17, Werner Heel 29, Silvano Varettoni 35, Siegmar Klotz 42, Mattia Casse 45, Paolo Pangrazzi 49 e Davide Cazzaniga 53.

Segui il nostro canale telegram per ricevere subito tutti gli aggiornamenti di raceskimagazine.it. Clicca qui e unisciti alla community.

Altre news