Wengen, Kilde beffa gli svizzeri nel superG. Paris 5°: «Finalmente una buona gara»

A Wengen si apre la 93a edizione del Lauberhornrennen con il superG. E il norvegese Aleksander Aamodt Kilde non perdona. Il fuoriclasse scandinavo rovina la festa rossocrociata: infatti al secondo e terzo posto ci sono Stefan Rogentin  e Marco Odermatt distanziati rispettivamente di 29 e 66 centesimi. Po i distacchi crescono: a 1.19 troviamo l’austriaco Vincent Kriechmayr al quarto posto.

Ecco Rogentin ©Agence Zoom

Bene in quinta piazza il nostro Dominik Paris: l’azzurro fa un passo avanti importante e cresce in vista della discesa di domani, della tappa di Kitz e dei Mondiali. Recupera nel finale e termina a 1.17. Forza Domme. Lo statunitense Ryan Cochran Siegle è sesto e poi ancora tanta Svizzera a dimostrazione di una prova di squadra sfavillante: Beat Feuz, Gino Caviezel e Loic Meillard. Tira un sospiro di sollievo Paris che afferma: «Finalmente una bella gara, una prestazione che da fiducia per domani e per i prossimi appuntamenti. Nella parte finale ho fatto davvero delle belle curve. Dopo un inizio di stagione difficile, ora mi sto riprendendo».

Paris in azione a Wengen ©Agence Zoom

Mattia Casse chiude al 13° posto a 1.78, mentre Guglielmo Bosca, che aveva saltato il superG di Bormio, è 19° a 1.94. Deraglia dal Lauberhorn Christof Innerhofer: si impiglia nelle reti ma poi arriva al traguardo sci ai piedi. Out anche Giovanni Franzoni, trasportato vi main elicottero per un problema al ginocchio, e Nicolò Molteni. Matteo Franzoso 41°, Florian Schieder 43°. Domani discesa, domenica slalom.

 

 

Altre news

Braathen operato di appendicite. Rientro per lo slalom iridato del 19?

Lucas Braathen è stato operato di appendicite acuta in Austria presso l'ospedale di Zell am See. Il fuoriclasse norvegese è stato dimesso in mattinata. Piinheiro ha accusato dolori forti all'addome durante una vacanza a Parigi dopo lo slalom di...

Alleghe, Pizzato gigante. Rigamonti (2°) si impone nel GPI Junior su Bertoldini e Claudani

Seconda gara ad Allegjhe: nel gigante Fis ottima prestazione dell'azzurrino Stefano Pizzato. Il C anticipa Leonardo Rigamonti Fiamme Gialle, quindi Andrea Bertoldini del Lecco AC, staccati rispettivamente di 42 e 56 centesimi. Bella prova dei due che si mettono dietro...

Coppa Europa, due top ten per le azzurre nelle discese di Chatel

La Coppa Europa femminile fa tappa sulle nevi francesi di Chatel con due discese e un superG, recupero di quello di San Pellegrino. Mercoledì, nella prima discesa, doppietta austriaca con Christina Ager che precede di 38 centesimi Nadine Fest,...

Limone, Platino si impone nettamente in gigante. Rosca anticipa Collomb e Marangon nel GPI

Seconda gara a Limone Piemonte griffata Equipe Limone e Ski College Limone. Ed è tempo di gigante Fis, con una netta vittoria dell'azzurra Elisa Platino che mette dietro di gran lunga altre due atlete della squadra nazionale: a 1.82...