Vinatzer in Belgio: «Indoor per preparare l’Argentina. Contento del coach Del Dio»

Domani Alex Vinatzer effettuerà il secondo raduno sulla neve. Dopo quello di Saas Fee, il gardenese classe ’99 con il team azzurro si prepara a quattro giorni nell’impianto indoor di Peer in Belgio. Eccolo Alex: «A Saas Fee alle 7.30 a volte la neve era marcia, condizioni quest’estate davvero al limite. Abbiamo sciato 5 dei 7 giorni del ritiro, ora in Belgio quattro giorni dedicati esclusivamente allo slalom. Non ho avito ancora modo di affinare al meglio il materiale, ma è normale in questo periodo, nel capannone proverò a vedere qualche cosa. Sono passato ad Atomic e con me è rimasto Michael Moelgg nel ruolo di skiman. Il 20 agosto voleremo in Argentina, a Ushuaia faremo il primo vero blocco di lavoro sugli sci. Qua in Belgio mi servirà proprio come rifinitura per non arrivare senza giri di slalom oltreoceano».

Oltre allo sci, la preparazione atletica ovviamente. Ancora il ladino: «Forza e resistenza certamente ma anche più mobilità rispetto all’anno scorso, Con la squadra due raduni, a Formia e a Livigno, quindi il lavoro a casa. Poi dopo Ushuaia si proseguirà la preparazione incentrandola anche sullar apidità». Chiude Alex: «Con noi quest’anno c’è Simone Del Dio come allenatore responsabile. Sono molto contento di questo. Inizia il quadriennio olimpico che porterà a Milano Cortina, ho entusiasmo e con tutti i miei tecnici lavoreremo per levare gli errori del passato». E volare ancora più in alto, aggiungiamo noi.-..

Altre news

Nello skiroom azzurro di Landgraaf

Ore e ore dietro agli sci. Lo fanno sempre, a maggior ragione quando sono in raduno negli skidome, dove il filo si mangia in fretta. Lavoro frenetico per gli skiman, che a volte non hanno avuto neppure il tempo...

Il ritorno di Peterlini: «Tanto, ma tanto lavoro dopo due operazioni»

«Sono tornata». Martina Peterlini ha rimesso gli sci ai piedi nei giorni scorsi. Lo ha fatto dopo un lungo stop, durato quasi otto mesi da quel 16 dicembre dello scorso anno, quando nello slalom di Coppa Europa di Valle...

Coppa Europa: azzurri in cerca del difficile a Peer. Il 26 partenza per l’Argentina

I pulmini della Fisi nel parcheggio di Peer andavano e venivano. Anche perché insieme alla C maschile, c’erano anche i ragazzi della B maschile. Lo skidome belga - che nel periodo estivo è aperto solo alle squadre e non...

L’ultima stagione in Coppa del Mondo di Lake Louise

Quelle di quest’anno saranno le ultime gare a Lake Louise. Dalla prossima stagione la località canadese non sarà più inserita nei calendari di Coppa del Mondo. La notizia arriva da oltreoceano ed è già stata ripresa anche da diversi...