Wengen Live – Ecco nel video le dichiarazioni di Gross dopo il podio

La neve cade sempre più fitta e copiosa a Wengen. Le premiazioni e le interviste di rito sono terminate e Stefano Gross lascia la sala stampa. Nevica in questo angolo di Bernese, ma i fiocchi sembrano scivolare via da quella sua faccia così angolare, affusolata, sicuramente originale. Sabo, o Sabino, come lo chiama Simone Del Dio, uno dei suoi allenatori, ha uno sguardo vispo, attento. Al primo impatto, se non lo conosci, sembra un tipo spigoloso, duro, invece la sua semplicità e la sua schiettezza sono a volte disarmanti.

CONTINUITA’ – E’ sempre stato così Sabo, figuratevi voi adesso che vince e convince, che nelle ultime dure gare ha trionfato e ha conquistato un eccellente secondo posto. Racconta e parla in maniera disinvolta, capisci che lo sci è tanto, molto, ma non tutto nella sua vita. E’ soddisfatto del podio e capisci che questo secondo posto ha un grande valore dopo la vittoria di Adelboden perchè ripetersi davanti non è mai facile. Gross si gode il suo momento felice, Gross ha riportato l’Italia delle ‘porte strette’ sul podio. Adesso Kitzbuehel e poi Schladming, ma lui lo dice senza tentennamenti: «Il mio sogno è vincere Schladming». E allora anche noi lo urliamo con te, come hai fatto ad Adelboden al traguardo e anche oggi a Wengen. E che sia sempre di buon auspicio per il futuro: «Vamos!».

NEL VIDEO LE DICHIARAZIONI DI GROSS