Val d’Isère, Guay segna il miglior crono, ma Fill è ancora secondo

Più distanti gli altri azzurri, fuori dai dieci attualmente. Jansrud terzo a 8/10

0
Erik Guay in partenza durante il riscaldamento ©Agence Zoom

Erik Guay è stato il più veloce nella seconda prova cronometrata di Val d’Isère. Il canadese ha concluso in 2.00.24, precedendo ancora una volta l’azzurro Peter Fill, autore nuovamente di una bella prestazione, dopo il secondo tempo di ieri. L’altoatesino è distante solo 3/100 dalla vetta. Più distante invece Kjetil Jansrud. Il norvegese è terzo ma con un distacco di 86/100. Quarta e quinta posizione per l’austriaco Max Franz (+094) e per il francese Valentin Giraud Moine (+0.97).

GLI ALTRI AZZURRI – Il secondo degli azzurri è Mattia Casse, tredicesimo, staccato di 1”32, subito dietro, a due centesimi, il finanziere Christof Innerhofer. 34° Dominik Paris, 43° Werner Heel, 58° Emanuele Buzzi, 61° Matteo De Vettori, 64° Henri Battilani, 69° Gugliemo Bosca, 70° Paolo Pangrazzi, 73° Federico Paini, 74° Florian Schieder e 79° Nicolò Cerbo.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.