Un giorno si potrà andare alle Olimpiadi iniziando a sciare sulla sabbia?

Ornella Oettl Reyes è una veterana dei Giochi. Lei è nata in Germania, ha sfiorato la Nazionale tedesca, poi ho deciso di gareggiare con i colori della nazionale di mamma, il Perù. Il suo debutto olimpico a 18 anni a Vancouver nel 2010, ci riprova anche ai Giochi di Pechino.

Sperava di non essere sola, sperava che con lei ci fosse Víctor Dito Chávez, perché insieme hanno un progetto per far crescere gli sport invernali in Perù. Provate a googlare Huacachina, Perù e troverete un’oasi naturale in mezzo alle dune di sabbia del deserto di Ica. Dito è di Ica e su quelle dune, tra le più grandi del Sud America, ha iniziato con lo snowboard e da lì ha poi iniziato a gareggiare sulla neve. In Perù non ci sono strutture per lo sci o lo snowboard e allora il prossimo passo sarà quello di avviare i giovani agli sport invernali proprio sulla sabbia. Dito ha già creato un bel gruppo di ragazzi e ragazze che si sono cimentati con la tavola su e giù per le dune. E adesso aspetta Nelly per partire con gli sci.

Altre news

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...

Asiva in festa a Gressan, 150 premiati. Mosso: «Contenti della stagione, i nostri progetti funzionano»

Sono stati 150 i premiati all'annuale festa dell'Asiva, disputata sabato all'area verde di Gressan, una manciata di chilometri più in là di Aosta. Un pomeriggio di premiazioni, utile anche a tracciare il bilancio della stagione, definita positiva dal presidente...

Ultimi due giorni per sciare sul versante italiano di Breuil-Cervinia. Da lunedì prosegue lo sci estivo in terra elvetica

Apertura da ottobre a inizio giugno. Breuil-Cervinia domani, domenica 9 giugno, chiuderà le piste sul versante italiano, ma non gli impianti di risalita che continueranno a funzionare per il proseguimento della stagione estiva. La pista “6”, servita dalla seggiovia Bontadini,...