Oggi a Folgaria è andata in scena la seconda e ultima giornata del Topolino Sci, manifestazione internazionale che richiama ogni anno i migliori Children da tutto il mondo. L’Italia anche oggi festeggia altri tre podi, grazie ad Alessandro Pizio, Damian Hofer ed Elisa Platino.

GIGANTE ALLIEVI – Suona l’inno d’Italia tra gli Allievi maschile. A vincere il gigante a due manche è stato l’altoatesino Damian Hofer, bravo a lasciarsi a oltre mezzo secondo il croato Samuel Kolega, con terzo lo sloveno Tadej Pascinski. Quinto posto per Tommaso Nardi. In campo femminile successo per la croata Lana Zbasnik che ha concluso con 82 centesimi di vantaggio sull’austriaca Anna Gruenauer e 1”32 sull’altoatesina, già sul podio ieri, Elisa Platino. Settima la piemontese Carlotta Saracco.

SLALOM RAGAZZI – Nello slalom Ragazzi femminile la migliore italiana è stata Isabella Lantieri, ottava, seguito subito dietro da Carlotta De Martino, nona. Il successo è andato nuovamente alla slovena Neja Dvornik, con secondo e terzo posto per la russa Polina Melnikova e la svizzera Leoni Zopp. In campo maschile ancora un secondo posto per Alessandro Pizio che oggi ha chiuso a 14 centesimi dal francese Jules Baur. Terzo posto per il croato Tiriel-Luka Abramovic, con quarto posto per Davide Damanti e settimo per Matteo Noris.

Articolo precedenteDiscesa Kvitfjell, Heel in pole
Articolo successivoHeel: ‘Il podio? Acqua per gli assetati’
Andrea
REDATTORE - Dopo un trascorso da maestro di sci e allenatore, ha deciso di intraprendere un nuovo percorso nel giornalismo e nella comunicazione, unendo la passione per lo sport al lavoro. Dal 2013 collabora con la nostra rivista, occupandosi dapprima del mondo giovanile e di Reparto Corse, passando poi a seguire sul campo anche eventi di Coppa del Mondo, Campionati Mondiali e Coppa Europa. È giornalista e fotografo a tutto campo e porta avanti un'agenzia di comunicazione specializzata nello sport e negli eventi: ciclismo, mountain bike, sport invernali e trail le discipline più seguite.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.