Tom e Jerry subito a medaglia

Prima medaglia italiana ai Giochi Paralimpici di Vancouver. La firma Gianmaria Dal Maistro, insieme a Tommaso Balasso, bronzo nella slalom d’apertura dopo il rinvio della discesa a causa del maltempo. Tom e Jerry, nella categoria Visually Impaired, sono stato battuti dallo slovacco Jakub Krako e dallo spagnolo Jon Santacana. In campo femminile oro per l’austriaca Sabine Gasteiger, argento per la canadese Viviane Forest, bronzo per l’australiana Jessica Gallagher.

In gara anche i Sitting. In campo maschile oro per il favorito numero uno, il tedesco Martin Braxenthaler, davanti al canadese Josh Dueck e all’austriaco Philipp Bonadimann. 32° l’azzurro Enrico Giorge.  Nella gara femminile oro per l’austriaca Claudia Loesch davanti alla statunitense Stephani Victor, terza la giapponese Kumiko Obinata, out l’azzurra Daila Dameno.

Altre news

Braathen operato di appendicite. Rientro per lo slalom iridato del 19?

Lucas Braathen è stato operato di appendicite acuta in Austria presso l'ospedale di Zell am See. Il fuoriclasse norvegese è stato dimesso in mattinata. Piinheiro ha accusato dolori forti all'addome durante una vacanza a Parigi dopo lo slalom di...

Alleghe, Pizzato gigante. Rigamonti (2°) si impone nel GPI Junior su Bertoldini e Claudani

Seconda gara ad Allegjhe: nel gigante Fis ottima prestazione dell'azzurrino Stefano Pizzato. Il C anticipa Leonardo Rigamonti Fiamme Gialle, quindi Andrea Bertoldini del Lecco AC, staccati rispettivamente di 42 e 56 centesimi. Bella prova dei due che si mettono dietro...

Coppa Europa, due top ten per le azzurre nelle discese di Chatel

La Coppa Europa femminile fa tappa sulle nevi francesi di Chatel con due discese e un superG, recupero di quello di San Pellegrino. Mercoledì, nella prima discesa, doppietta austriaca con Christina Ager che precede di 38 centesimi Nadine Fest,...

Limone, Platino si impone nettamente in gigante. Rosca anticipa Collomb e Marangon nel GPI

Seconda gara a Limone Piemonte griffata Equipe Limone e Ski College Limone. Ed è tempo di gigante Fis, con una netta vittoria dell'azzurra Elisa Platino che mette dietro di gran lunga altre due atlete della squadra nazionale: a 1.82...