Theolier: "Oggi siamo stati troppo insicuri"

Commento a caldo del tecnico azzurro

Il coach dello slalom azzurro Jacques Theolier traccia il bilancio dopo le due manche sulla Mannlichen-Jungfrau. "Come ad Adelboden, ma qui in maniera più accentuata, ho visto troppa insicurezza”. Theolier lo dice con la solita serenità che lo contraddistingue: “certo, lo slalom lo conosco bene, è un’altalena di risultati. In queste due gare è andata così, però occhio che alle Olimpiadi non possiamo sbagliare”. Parla con calma coni suoi ragazzi, che incrocia appena finita la gara. Il tecnico transalpino commenta le prestazioni dei singoli: “Razzoli ha sciato bene, senza errori la prima, ma troppo lento, quasi insicuro. Nel finale passava lontano dai pali addirittura, come se avesse paura di uscire. Nella seconda, paradossalmente, meglio perché è stato più cattivo, nonostante quell’errore. Moelgg è uscito nella prima figura, come ad Adelboden. E’ partito deciso ma è deragliato, forse controppa foga. Serve più concentrazione ma anche più fortuna, quella che manca sempre a Deville, come comunque mi è piaciuto perché ha voglia di tornare con i primi. Anche Thaler è uscito un po’ ingenuamente, e Gross dopo quattro volte out, voleva arrivare, ma purtroppo non si è qualificato
 

Altre news

Fondazione Cortina e Atomic, un futuro insieme

Fondazione Cortina scia con Atomic. È stato definito nei giorni scorsi l’accordo che lega l’azienda austriaca, punto di riferimento assoluto nel mondo dello sci, alla fondazione che ha raccolto l’eredità dei Campionati del mondo di sci alpino 2021 e...

A Bormio gli slalomisti preparano Val d’Isere. Forfait Razzoli

Domenica anche per gli slalomisti si alzerà il sipario sulla Coppa del Mondo. E i ragazzi di Simone Del Dio, Stefano Costazza e Fabio Bianco Dolino stanno effettuando la rifinitura per lo slalom di Val d'Isere sulle nevi valtellinesi...

L’austriaco Ploier vince il secondo superG di Santa Caterina; Schieder di nuovo quarto

L’austriaco Andreas Ploier si è regalato il primo successo in Coppa Europa. Su una Deborah Compagnoni tirata a lucido (grazie alle basse temperature della notte che hanno compattato il manto) si è preso una bellissima vittoria, sapendo ben interpretare...

Partita la stagione dello Ski Stadium Aloch. Con la novità dei Pro Ambassador Val di Fassa

La società del Consorzio Impianti Val di Fassa/Carezza, la Buffaure spa, ha aperto lo Ski Stadium Aloch. Ad aspettare la prima salita sulla seggiovia triposto, già tante squadre nazionali: Italia, Svezia e Giappone. Sono state giornate molto intense quelle...