David Fill allenatore della monegasca, con lui anche Parravicini e Sasso

Alexandra Coletti è pronta per la partenza in Sudamerica. Staff tecnico rinnovato per la monegasca, con tanto ‘azzurro’: il nuovo tecnico è, infatti, David Fill, con Luigi ‘Gigi’ Parravicini aiuto allenatore e skiman, Nicola Sasso fisioterapista, mentre come preparatore atletico è rimasto l’austriaco Gernot Wagner. «C’è grande professionalità – spiega Alexandra da Salisburgo, dove si sta allenando -, sono davvero contenta di questo cambiamento e sta andando tutto nella direzione giusta. L’obiettivo è quello di entrare almeno nelle trenta in Coppa del Mondo in velocità e poi certo ci sono i Giochi Olimpici: punto a un piazzamento nelle quindici in discesa, superG e supercombinata. Sarebbe un bel traguardo per la federazione monegasca: devo ringraziare il principe Alberto che è molto sportivo e mi sostiene, senza di lui non avrei potuto sciare per Monaco». Lunedì si vola verso il Cile. «Ho iniziato tardi a sciare, solo a giugno, perché ho avuto un problema alla schiena mentre ero a Garmisch e sono stata operata d’urgenza a fine febbraio a Monaco. Abbiamo fatto tre uscite, Stubai e Hintertux, poi altre due allo Stelvio tra luglio e agosto. Adesso partiamo per Thermes de Chillan dove resteremo quasi quattro settimane. Non faremo gare, ma sono previsti allenamenti con le francesi». Dal Cile seguirà il fratello Stefano che sta andando forte in Gp2. «Per ora è in testa al campionato e rimangono tre weekend di gare…».