Stephane Cattin © www.swiss-ski.ch

Dopo quattro anni in Swiss Ski, Stéphane Cattin ha deciso di rassegnare le dimissioni da direttore dello sci alpino per ragioni famigliari. «Ci tengo a ringraziare i miei collaboratori – dice – per una collaborazione piacevole e costruttiva. Insieme abbiamo vissuto momenti indimenticabili che resteranno nella nostra memoria». Non così contenti i vertici della Federazione: «Rigettiamo le sue dimissioni, ma comprendiamo la sua decisione: rispettiamo il suo desiderio di salutare la funzione di direttore dello sci alpino – dice Markus Wolf, CEO de Swiss Ski -. Perdiamo uno specialista riconosciuto e dotato di un solido palmares».

Swiss Ski ha comunicato che si prenderà il tempo necessario per trovare un suo sostituto. 

Articolo precedenteIl 29 giugno aprono gli impianti di Breuil-Cervinia
Articolo successivoBuzzi è tornato sugli sci
Andrea
REDATTORE - Dopo un trascorso da maestro di sci e allenatore, ha deciso di intraprendere un nuovo percorso nel giornalismo e nella comunicazione, unendo la passione per lo sport al lavoro. Dal 2013 collabora con la nostra rivista, occupandosi dapprima del mondo giovanile e di Reparto Corse, passando poi a seguire sul campo anche eventi di Coppa del Mondo, Campionati Mondiali e Coppa Europa. È giornalista e fotografo a tutto campo e porta avanti un'agenzia di comunicazione specializzata nello sport e negli eventi: ciclismo, mountain bike, sport invernali e trail le discipline più seguite.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.