Val Passiria Live – A Cortina nulla di fatto, a Pfelders tutte in pista

Se a Cortina è saltato tutto per la troppa neve sulla Olympia delle Tofane per il Grand Prix maschile, in Val Passiria si è riusciti a portare a termine la supercombinata Grand Prix femminile in programma, che combinava superG dove era in testa Costanza Oleggini delle AOC, e slalom. A Pfelders/Plan di Moso in Val Passiria dopo che organizzatori e tecnici avevamo lavorato in pista e a rimuovere il manto in eccesso, si è riusciti a partire e portare a termine la gara.

DOMINIO GEYR – Ha avuto la meglio la polizotta altoatesina classe ’92 Carmen Geyr, che ha superato la tedesca Patrizia Dorsch e la canadese Julia Toth. Quarta assoluta ma seconda Grand Prix la FuturFisi Valentina Cillara Rossi e sul gradino più basso del podio Debora Pixner, Alto Adige che è sesta assoluta, in quanto quinta l’altoatesina del ’91 già in C e l’anno scorso ‘atleta di interesse nazionale’ Elisabeth Egger.

DELAGO PRIMA ASPIRANTE – A seguire per la standing Grand Prix in quarta piazza c’è l’altoatesina Nicole Delago che è anche prima Aspirante, poi Federica Sosio di FuturFisi, Arianna Stocco del Comitato Friuli Venezia Giulia e seconda Aspirante, l’altoatesina l’anno scorso in C Maria Nairz, la trentina Francesca Scola, la FuturFisi Giulia Benedetti e Benedetta Guastavino delle Alpi Occidentali e l’altoatesina Verena Gasslitter terza Aspirante. Domani sulle nevi della Val Passiria è in programma un superG valido sempre come gara del circuito Grand Prix. La Oleggini è uscita in slalom.