Dominik Paris e Beat Feuz ©Pentaphoto

Per dirla alla Domme, domani è un altro giorno. E si ricomincia da zero. Anzi no, perché gli atleti avranno nelle gambe già una gara, «ma tutti hanno fatto preparazione estiva» precisa Paris in conferenza stampa. Dopo l’antipasto di oggi – se così si può definire – ovvero la discesa partita da La Rocca e valida come recupero di quella annullata in Val Gardena, domani si corre la vera discesa sulla Stelvio, quella che parte dai 2255 metri di Praimont e finisce ai 1245 metri dello Ski Stadium. Altro giro altra corsa, con Dominik Paris che punta ovviamente al bis sulla pista che tanto ama perché completa e piena di insidie.

Saranno otto gli azzurri in gara. Dominik Paris partirà con il 9, Peter Fill con il 21, Emanuele Buzzi con il 23, Matteo Marsaglia con il 30, Mattia Casse con il 35, Davide Cazzaniga con il 44, Henri Battilani con il 49. Florian Schieder prende il posto di Guglielmo Bosca e partirà con pettorale 55. Partenza alle 11,30 con diretta su Raisport ed Eurosport.