Sulla Saslong è speed-time!

Prime prove cronometrate con i favoriti già davanti

Tantissima neve in Val Gardena, così come su tutto l’arco alpino, d’altra parte. Questa mattina, per le prime prove cronometrate della discesa libera, la Saslong si è presentata con un fondo nevoso piuttosto soffice e con le principali asperità ‘addolcite’ dallo spessore della neve. Sicuramente non paragonabile alla lastra di ghiaccio sottile della scorsa stagione, che la rese nervosa e piena di salti: condizioni che in gara renderanno possibili sorprese anche da parte di atleti che partiranno dalle retrovie. Un po’ di nebbia inizialmente, poi il cielo si è aperto mostrando uno scenario stupendo. Miglior tempo per il canadese Erik Guay, uno che da queste parti è sempre andato forte: un secondo ed un terzo posto e altri tre top5 in carriera. Alle sue spalle Walchhofer, l’americano TJ Lanning ed Herminator. Settimo Klaus Kroell (uno dei più pericolosi a nostro giudizio), ottavo Didier Cuche. Un po’ indietro gli azzurri: diciassettesimo Heel, venticinquesimo Fill, trentesimo Staudacher i migliori. Si è ‘schiantato’ Matteo Marsaglia, fortunatamente senza conseguenze. Domani si replica e si inizia a fare sul serio. Le previsioni meteo parlano di nubi basse e qualche debole nevicata, mentre dovrebbe volgere al meglio per il venerdì. I motori si scaldano, l’appuntamento con la Saslong è vicino.

Altre news

Raffaelli: «Voglio portare le istanze della base in via Piranesi»

Massimo Raffelli, 56 anni aostano e laureato in economia aziendale, da 14 anni è presidente dello Sci Club Aosta. Il 15 ottobre ha deciso di candidarsi nel ruolo di consigliere federale. Eccolo: «Vengo dalla base e con lo sci...

Atomic e Falconeri Ski Team proseguono insieme: siglato accordo fino al 2025

Atomic prosegue nella sua politica di stretta partnership con alcune delle più importanti realtà italiane che si contraddistinguono per l’impegno nel diffondere la pratica dello sci agonistico. Alla luce di questo, l’azienda ha rinnovato l’accordo di collaborazione per tre...

L’impegno di Sima continua

Enzo Sima è pronto per restare in consiglio federale. Il friulano ha scelto di sostenere Alessandro Falez come presidente e subito spiega le sue ragioni: «Innanzitutto il mio impegno per la Fisi continua, ho a cuore questo mondo. Abbiano...

Da Soelden a Soldeu, tante occasioni per staccare un biglietto e assistere alla Coppa

La prima neve è arrivata, i ghiacciai stanno riaprendo, le squadre stanno ultimando le lunghe trasferte oltreoceano e si apprestano ormai - chi prima e chi dopo - a rientrare e a fare ritorno sulle nevi europee. Ormai si...