Verena Stuffer in azione a Cortina @FISI/Pentaphoto

Seconda top ten stagionale in discesa per Verena Stuffer, nona a Cortina dopo il nono posto ottenuto anche in gara 1 a Lake Louise. Ecco le sue parole dopo la gara sull’Olympia delle Tofane.

VERENA – «Sinceramente mi aspettavo qualcosa di più – ci dice -. Purtroppo la pista non era perfetta come ieri, me ne sono resa conto subito durante la discesa e poi una volta arrivata al traguardo. Certo, una risultato nelle dieci non è mai da buttare, ma per essere davanti bisogna fare una discesa perfetta e oggi non è stato proprio così per me. SuperG? Domani si resetta tutto, massima concentrazione e determinazione al cancelleto di partenza». A Cortina in superG due anni fa di questi tempi Stuffer ottenne quello che ancora oggi è il miglior risultato della carriera, un quarto posto a pochi centesimi dal terzo gradino del podio.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.