Strolz stacca tutti nella prima manche di Flachau. Moelgg saluta il circo bianco. Si qualifica solo Razzoli

Superbo Johannes Strolz: l’austriaco, tre medaglie a Beijing 2022, è nettamente davanti dopo la prima manche nello slalom di Flachau. Infatti il secondo classificato si piazza a 97 centesimi ed è il norvegese Atle Lie McGrath al via con il 21. Terzo a un secondo il campione olimpico, il francese Clement Noel. Quarta piazza per lo svizzero Daniel Yule, quindi a seguire l’inglese Dave Ryding e l’austriaco Manuel Feller. Poi ancora Norvegia con Lucas Braathen e Sebastian Foss-Solevaag.

Attardati gli italiani. Giuliano Razzoli 25° a 2.46. Alex Vinazter, Tommaso Sala, Simon Maurberger e Stefano Gross non si qualificano per la seconda manche. Out Federico Liberatore. Gara incolore per il team azzurro delle porte strette insomma.

Le nevi salisburghesi di Flachau hanno visto l’ultimo atto del senatore azzurro Manfred Moelgg., Il ladino di Mareo, una Coppa del Mondo di slalom e tre medaglie iridate, si ferma prima di tagliare il traguardo. Poi lo attraversa con uno sci solo e tutti i ragazzi che lo aspettano festanti nella finish area si inchinano e brindano con il nostro grande capitano.

sull’addio di Moelgg all’agonismo seguiranno aggiornamenti in serata 

Altre news

Esordio in Coppa del Mondo per Lucrezia Lorenzi e Beatrice Sola

«Devo andare forte alle Fis di Diavolezza, poi in Coppa Europa e poi vediamo...». Questo in sintesi il messaggio chiaro, limpido, di Lucrezia Lorenzi che abbiamo sentito proprio una manciata di giorni di quello slalom Fis valido come una...

Coppa Europa, Schieder: «Oggi due piccoli errori»; Molteni: «Abbastanza contento, in superG devo abbassare i punti»

Hanno cancellato un volo a Monaco di Baviera e gli azzurri reduci da Beaver Creek hanno posato la testa sul cuscino all’1 di notte. Un po’ di stanchezza, un po’ di jet lag, ma ugualmente pronti a scendere in...

L’Italia sfiora il podio a Santa Caterina: quarto Schieder, quinto Molteni. SuperG a Mettler

Durante il primo giro di lisciatura, questa mattina, sembrava allontanarsi l’ipotesi di vedere un superG di Coppa Europa sulla Deborah Compagnoni di Santa Caterina Valfurva. Ma la speranza è sempre l’ultima a morire e così passaggio dopo passaggio, lisciatura...

Zinal, domina Hilzinger. Zenere 7a, Platino 11a

Secondo gigante di Coppa Europa sulle nevi elvetiche di Zinal. Asja Zenere, ieri grande vincitrice  fra le porte larghe, non riesce a confermarsi davanti ma è autrice comunque di una bella gara. Termina settima la veneta del gruppo Coppa...