Cambio di materiale per il promettente velocista austriaco

Un anno fa il grande ‘botto’, il passaggio di Alexis Pinturault a Head. Quest’anno, un mercato maschile un pochino più ‘ingessato’, per ora, mentre tra le donne abbiamo assistito a due cambi di materiali importanti, Lara Gut da Rossignol a Head, Julia Mancuso da Head a Stoeckli.

SVOLTA – Ma Otmar Striedinger, velocista austriaco classe ’91, un podio in Coppa del Mondo e una medaglia olimpica sfiorata in superG a Sochi 2014, ravviva un po’ la Primavera 2015 alla voce ‘mercato materiali’ annunciando il cambio di forintura, passando da Blizzard a Rossignol. Vedremo se continuerà la sua ascesa verso l’alto nelle prove veloci. Otmar ha anche ripreso ad allenarsi, settimana scorsa. 

 

Biketour #Sonne #Sandkastenfreunde #uvexsports #radsportsampl
Posted by Oti Striedinger on Lunedì 18 maggio 2015