Podhio chiama, gli atleti e i genitori rispondono. In massa e con posti a sedere tutti esauriti. Si è appena chiusa la seconda edizione di Podhio Race Generation. E noi abbiamo già voglia di ricominciare; in effetti non manca poi molto all’inizio della nuova stagione. Gran Premio Giovanissimi, Criterium Cuccioli, Trofeo Pinocchio e International Ski Games, quattro eventi presi in considerazioni, quattro eventi in cui noi e Podhio abbiamo monitorato i più meritevoli. Vero, è stata creata una classifica, ma non ci piace usare questo termine a questa età. Abbiamo premiato la costanza, abbiamo premiato la voglia di partecipare alle gare, vincendo (perché è innegabile un po’ di sano agonismo) ma soprattutto divertendosi e conquistando un po’ di punti di qua e un po’ di là. Magari solo con dei piazzamenti e con nessuna vittoria in tasca. Divertimento, questo ci piace pensare, questo è fondamentale. Per i bambini, per i genitori, per gli allenatori, per le società. Lo ha sottolineato anche il presidente della Fisi Flavio Roda, intervenuto alla cerimonia di premiazione che si è svolta a Modena, all’interno della Fiera Skipass. I Baby e i Cuccioli, è giusto che pensino alle prime garette, ma con un occhio alla tecnica. È ora che apprendono con facilità concetti e tecnica che poi rimangono per sempre. E un po’ di neve fresca non guasta mai, perché per fare gigante e slalom e per svegliarsi alle 5 di mattina per salire in ghiacciaio, c’è tempo. Tanto tempo. I Pulcini più veloci d’Italia oggi hanno ricevuto un bel set di abbigliamento personalizzato da Podhio, un bel premio, un incentivo per crescere e provare a diventare campioni. 

I premiati: Baby 1 femminile: Benedetta Ranieri (440 punti), Cherie Maquignaz (340), Ludovica Vottero (200). Baby 1 maschile: Filippo Braida Bruno (330 punti), Alessandro Colesanti (220) e Filippo Adami (161). Baby 2 femminile: Sofia Guiotto (300 punti), Lavinia Sambuco (267), Giorgia Casella e Giada D’Antonio (200 punti). Baby 2 maschile: Ubaldo Mutti (217 punti), Michele Vivalda (205), Francesco Della Ferrara (200). Cuccioli 1 femminile: Amelia Grace Curto (400 punti), Marta Mattio (344), Martina Mis (264). Cuccioli 1 maschile: Thomas Carrozza (436), Sebastiano Cirrincione (278), Simone Migliorati (206). Cuccioli 2 femminile: Marta Giaretta (325 punti), Valentina Pistilli (232), Giulia Mariani (220). Cuccioli 2 maschile: David Castlunger (340 punti), Edoardo Lallini (322 punti), Alvaro Del Pino Caballero (291). Il Mondolè Ski Team si aggiudica la classifica di società con 1008 punti, l’unica a superare quota 1.000. Sul podio anche Club de Ski Valtournenche, con 996 punti e l’Eur con 990. Quarto e quinto posto – premiati a Modena – Falconeri Ski Team (967) e sci club Limone (918). 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.