Mikaela Shiffrin durante la sciata in pista ©Agence Zoom

Molte atlete sono già a Copper Mountain per preparare i prossimi appuntamenti, le slalomiste sono invece in Finlandia, dove domani riprende la Coppa del Mondo dopo l’opening di Soelden di fine ottobre. Si parte con lo slalom femminile e c’è grande attesa per vedere che cosa ci mostreranno Mikaela Shiffrin e Petra Vlhová. Saranno ancora loro le protagoniste assolute? Per certo Wendy Holdener non starà a guardare e poi chissà, qualche nuova apparizione. L’Italia riparte da un nuovo staff e con un gruppo giovane, capitanato dalla veterana Irene Curtoni. Matteo Guadagnini, incontrato di recente in Val Senales, ci ha raccontato di una squadra che si è allenata bene e che ha un grande potenziale. Certo, non si può pretendere tutto e subito, ma le ragazze stanno bene e possono centrare la qualificazione. 

FIDUCIA DELLA MEA – C’è attesa per la friulana Lara Della Mea. «Sono fiduciosa – racconta -, abbiamo già fatto tre giorni di allenamento con buone condizioni, simili a quelle che troveremo domani. Così come ho passato una buona estate, sia sotto l’aspetto atletico, sia durante il mese vissuto in Argentina, a Ushuaia, dove abbiamo trovato tutti i tipi di neve, compreso quelle condizioni in cui faccio ancora un po’ fatica. Lo slalom rimarrà per quest’anno il mio obiettivo principale, ma ho provato con maggiore continuità anche il gigante, vorrei partecipare a qualche gara di Coppa durante della stagione».

LE ALTRE AZZURRE – Al via dello slalom, oltre a Curtoni e Della Mea, anche Martina Peterlini, Anita Gulli, Marta Rossetti e Roberta Midali, per un totale di sei atlete italiane al via. 

GLI ORARI – Prima manche alle 10,15, seconda alle 13,15, in diretta su Raisport ed Eurosport.

Articolo precedenteTraining a Levi: la vigilia in immagini
Articolo successivoA Levi tanta neve, ma anche nubi e nebbia
Andrea
REDATTORE - Dopo un trascorso da maestro di sci e allenatore, ha deciso di intraprendere un nuovo percorso nel giornalismo e nella comunicazione, unendo la passione per lo sport al lavoro. Dal 2013 collabora con la nostra rivista, occupandosi dapprima del mondo giovanile e di Reparto Corse, passando poi a seguire sul campo anche eventi di Coppa del Mondo, Campionati Mondiali e Coppa Europa. È giornalista e fotografo a tutto campo e porta avanti un'agenzia di comunicazione specializzata nello sport e negli eventi: ciclismo, mountain bike, sport invernali e trail le discipline più seguite.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.