Il 'piatto piange': c'è solo Irene Curtoni diciannovesima

La statunitense Mikaela Shiffrin ha vinto lo slalom di Flachau, approfittando dell’uscita della tedesca Maria Riesch nella seconda frazione. Seconda la svedese Frida Handsdotter, terza la finlandese Tanja Poutiainen. A seguire Anna Swenn-Larsson e Tina Maze. Nella notte salisburghese l’Italia dimostra di non essere all’altezza con le migliori un’altra volta: c’è solo Irene Curtoni diciannovesima in classifica, nonostante i problemi alla zona lombo-sacrale. Poi finisce qua. Manuela Moelgg esce nella seconda, mentre Chiara Costazza non si era qualificata come Sarah Pardeller. Out nella prima Marta Benzoni e Michela Azzola. Il ‘piatto piange’…