Federica Brignone ©Agence Zoom

Davanti al suo paese, davanti a migliaia di tifosi. Federica Brignone fa emozionare l’Italia dello sci. Vince una gara tiratissima, vince il gigante di Sestriere chiudendo a pari merito con la slovacca Petra Vlhova. Una seconda manche a tutta, con diversi rischi, ma era quello che serviva per vincere e per rimanere davanti a tutte le avversarie che mano a mano hanno abbassato di parecchio i tempi. Mikaela Shiffrin ha preso il comando, poi è scesa Petra Vlhova che le ha rifilato un solo centesimo. Poi è stato il turno di Fede, brividi per tutti, pieghe a tutta velocità. Luce verde sul traguardo, tredicesimo successo in carriera e un passo avanti per raggiungere Isolde Kostner e Deborah Compagnoni. 

Federica Brignone ©Agence Zoom

Nona posizione per la bergamasca Sofia Goggia, con decimo posto per Marta Bassino che ha sciato meglio rispetto alla prima manche, dove era mancata qualche energia di troppo nelle gambe. Torna a sorridere Irene Curtoni, autrice di un grandissimo recupero e alla fine 18°. Non voleva più fare gigante, oggi ha fatto una bellissima seconda manche ed è tornata a esultare, ma non torna indietro sulla sua scelta e il gigante parallelo di domani non lo farà. Sarà una lunghissima giornata di festa qui a Sestriere. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.