Serra: «Prestazione non positiva, nonostante alcuni segnali. Bene solo Tonetti»

Senza se e senza ma, sempre schietto. Poche scuse e diritto al nocciolo della questione. Alessandro ‘Capitan Futuro’ Serra si aspettava sicuramente di più dal gigante di Beaver Creek, come del resto tutto l’ambiente. Il tecnico piemontese ci fa così sapere: «Non poso essere soddisfatto dopo questa gara, molti hanno proprio sciato male senza interpretare il tracciato. Forse una voglia smodata di dimostrare attaccando senza testa, forse la tensione del primo appuntamento dopo un positivo momento di allenamento è venuta fuori. A conti fatti tuttavia il risultato non è arrivato, per De Aliprandini in primis, che mi è sembrato un motore fuori giri. Solo Tonetti, che poi non si è inventato niente di stratosferico, ha fatto un ottimo risultato. Moelgg altra nota positiva, vedrete che durante l’anno starà nei quartieri alti della classifica come lo era nella prima manche. C’è ancora da lavorare insomma, ci aspetta un mese fondamentale».

TONETTI RISPONDE PRESENTE – Ottavo appunto Riccardo Tonetti che afferma: «Contento della prestazione, anche se c’è qualcosa ancora da limare per arrivare al podio. C’era tanta curiosità sul primo atto, questa ottava piazza eguaglia la mia migliore prestazione in Coppa del Mondo». Uno sguardo al programma del gigante: dicembre è in mese fondamentale Dopo quello in Colorado, sabato c’è Val d’sere, il16 Alta Badia con il parallelo il 17, quindi il 20 Saalbach che recupera Soelden. Forza ragazzi! 

Altre news

Prima giornata al Race Future Club a Cortina d’Ampezzo

Prima giornata al Race Future Club a Cortina d’Ampezzo. Condizioni variabili al Faloria: subito un po’ di nebbia, anche qualche fiocco di neve, poi finalmente il sole per i partecipanti alla terza edizione dell’iniziativa di Race Ski Magazine che...

Scatta il 3° Race Future Club in collaborazione con Fisi e Fondazione Cortina

Scatta a Cortina d'Ampezzo il Race Future Club atto numero 3. Stiamo parlando dell'iniziativa di Race Ski Magazine riservata ai migliori 14 Allieve/i e 10 Ragazze/i scaturiti dai risultati di Top 50, Alpe Cimbra, Campionati Italiani di categoria e...

A Les 2 Alpes il primo Summer Ski Camp con Lara Colturi

Lara Colturi e il suo primo Summer Ski Camp, una opportunità di allenamento per i giovani sciatori. Il camp è rivolto a ragazze e ragazzi dai tredici ai sedici anni (anno di nascita dal 2008 al 2011), e proposto in...

Ecco i 18 nuovi istruttori nazionali. C’è anche Nadia Fanchini

A Livigno, dopo 25 giorni di corso totali e in seguito ad un anno dall'esame di selezione, si sono svolti gli esami finali per i nuovi pretendenti istruttori nazionali di sci alpino. Sono 18 e fra questi c'è anche...