Il podio Baby maschile ©Ufficio stampa Fisi AOC

Seconda giornata di gare a Prato Nevoso per gli International Ski Games.
Baby ancora impegnati in gigante. In quello rosa affermazione di Angelica Platinetti del Bardonecchia, davanti a Alicia Saltarelli del Club de Ski Valtournenche e Ziller Jenni Slaifer dello Sporting Campiglio, quarta Anna Lanzavecchia del Mondolè Ski Team, quinta Gaia Pascotto del 3Punto3; nelle dieci Giorgia Pascotto dello sci club 2010, Francesca Pera del Ceva, Ludovica Palumbo del 3Punto3, Asia Joyeusaz del Club de Ski Valtournenche (la migliore del primo anno) e Giorgia Quaglia dell’Equipe Beaulard.
Golden Team protagonista al maschile: primo Yuri Colturi, secondo Edoardo Badaracco, quarto Federico Berruto, quinto Carlo Bertazzini (primo dei 2012). Nel gruppo si inserisce al terzo posto Emanuele Croce del Lancia; competano la top ten Camillo Budelli del Club de Ski Valtournenche, Marco Ponzo del Frabosa, Filippo Re del Sauze d’Oulx, Silvio Bergamo del Merano e Pietro Zampieri del Sauze d’Oulx.

Doppietta dell’Equipe Beaulard dello slalom Cuccioli, con le vittorie di Bianca Maria Rainelli e Lorenzo Guiguet.
Sul podio rosa sono salite Allegra Vindigni del 18 e Lavinia Sambuco della Sportiva Lazio, quarta Sveva Alberti del 18, quinta Martina Fragiacomo del Bachmann, sesta Caterina Tiengo del Drusciè, settima Carolina Ferri del Lecco, ottava e nona (prima e seconda delle 2010) Ludovica Bucher e Sara Grassi, entrambe dello Sci Cai XXX Ottobre, decima Alice Lombardi dell’Agonistica Valsabbia.
Sul secondo gradino del podio maschile troviamo Matteo Ciapponi del Revolution, sul terzo Tommaso Caset dello Ski Team Paganella. Quarto Andrea Villaraggia del Revolution, quinto Felix Baldi del Golden Team (i primi due del 2010), nei dieci poi Tommaso Boschetti del Brixia, Federico Pellegrini del 18, Mattia Petrelli del Mondolè Ski Team, Giovanni Vimercati Castellini del Brixia e Ascanio Simoni del 18.