Anche oggi tutti in pista in ghiacciaio negli slalom Entry League

Seconda giornata di gare sulle nevi perenni del Livrio-Passo dello Stelvio con quattro slalom ‘Entry League FIS’, manifestazione davvero unica ed esperimento sicuramente riuscito quello messo in piedi da Goggi, Lecco e Sifas. Petra Smaldore, portacolori del Radici e punto fermo del Comitato Alpi Centrali, ha preceduto Gaia Martinelli del Lecco e Michela Speranzoni, atleta della squadra regionale emiliana. Quindi Francesca Zanini, l’austriaca Anna-Lena Klingenschmid e Giulia Noris. Nell’altra competizione fra le ‘porte strette’ ecco primeggiare invece Giulia Lorini del Circolo Sciatori Madesimo davanti a Smaldore e Zanini, Sporting Campiglio. Poi Klingenschmid, Carlotta Zanella e Martinelli.

RAGAZZI – In campo maschile ‘sugli scudi’ l’irlandese Kieran Norris su Antonio Moriconi del Monti Ernici e Federico Tomasoni del Goggi. Poi Nicola Rota, Sebastiano Scuri e Giulio Zuccarini. L’altro slalom è stato vinto da Sebastiano Scuri del Madesimo su Lorenzo Moschini del Collio e Giulio Zuccarini, atleta del team emiliano. Poi Moriconi, Norris e l’austraico Tobias Kogler.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.