Santa: i podi di Mammarella, Saracco e Sinigoi aprono il Memorial Fontana

Con una giornata dedicata allo slalom si è aperto il Memorial Walter Fontana, rassegna Fis organizzata dalla Onlus Cancro Primo Aiuto in collaborazione con lo Sci Club Oltre CPA. Sulle nevi valtellinesi di Santa Caterina Valfurva sono andati in scena due slalom FIS NJR, primo dei quattro giorni di gare. Italiani ovviamente, ma al via anche diverse formazioni straniere che hanno scelto la manifestazione di Santa per darsi battaglia e rendere il Memorial Fontana sempre un appuntamento agonistico che offre un ricco confronto.

CLASSIFICA SLALOM MASCHILE

In campo maschile è stato il belga Eliot Grandjean ad avere la meglio. Sul podio ci finiscono due carabinieri, entrambi atleti di interesse nazionale FISI. Secondo classificato Goffredo Mammarella, CAB, che termina a 61 centesimi dalla testa della classifica; terza piazza per Edoardo Saracco, AOC, a 71 dal belga. Quarta posizione per Simone Da Prada del Bormio, mentre al settimo ecco Mattia Bernardi del Tutto Bianco, ottavo Luca Benetton del Val Palot, nono Niccolò Pisaneschi griffato Cerreto Collagna. Nei quindi anche undicesimo Emile Boniface , che ha preceduto Davide Tanghetti, Emilio Bellardini, Gian Marco Paci e Alberto Claudan.

CLASIFICA SLALOM FEMMINILE

La svizzera Vivien Schuller ha superato per 11 centesimi la nostra Caterina Sinigoi: l’atleta by SK Devin è l’unica italiana sul podio, dal momento che in terza piazza troviamo la francese Coline Saguez a 99 centesimi. Quinta Carole Agnelli, Valtournenche, che ha preceduto due atleti AOC, ossia Giulia Trevisan del Golden Team Ceccarelli e Giulia Currado Vietti portacolori del Val Vermenagna. Decima Giada Herlich, Chamolè. Tredicesima c’è Laura Rota. Domani altri due slalom in programma in Valtellina.

LEGGI ANCHE

LE ULTIME NOTIZIE