Sala: «Ho spinto per vincere, ma ho preso un rimbalzo sul piano». Del Dio: «Livello pazzesco, oggi gara positiva»

Certo, sognavamo il podio sul mitico Chuenisbärgli, il primo per Tommaso Sala, ma il 7° posto di oggi ad Adelboden è un ottimo piazzamento per davvero. Il brianzolo classe ’95 ci fa sapere al termine del terzo slalom della stagione di Coppa del Mondo 2024: «Sono soddisfatto certamente, anche del 7° posto. Ovviamente sono partito per vincere dopo il terzo della prima frazione, ma un paio di rimbalzi mi hanno fatto perdere quei tre decimi circa che mi hanno allontanato dal podio. Il secondo rimbalzo a fine piano, dove già non si va forte, mi ha fatto rallentato ulteriormente. Ma è una gara positiva, venivo da due prove incolori dal momento che ho sciato assai meno in estate rispetto agli altri ragazzi perchè mi sono infortunato in Argentina. Questo piazzamento mi da la giusta fiducia per continuare su questa strada, anzi meglio»

Sala al traguardo ©Auletta/Pentaphoto

Ecco il coach responsabile degli slalomisti azzurri Simone Del Dio: «Bene Tommy Sala, certo che appena fai un piccolo errore il podio scappa…il livello è stratosferico ed ogni sbavatura ti fa perdere posizioni importanti. Sono soddisfatto anche della prova di Tobi Kastlunger, sta crescendo in slalom con regolarità. A punti anche Sabo Gross, ma non si può chiedere di più dal momento che era influenzato e anche fra le due manche non è stato bene. Peccato per Alex Vinatzer, ma sono convinto che presto potrà lasciare il segno fra le porte strette».

Simone Del Dio ©raceskimagazine.it

Altre news

Coppa Europa, Asja Zenere vince il superG in Val Sarentino

Stoccata vincente di Asja Zenere nel superG di Coppa Europa in Val Sarentino: prestazione in rimonta dell’azzurra che con il best crono negli ultimi due settori sale sul gradino più alto del podio, precedendo di 35 centesimi l’austriaca Magdalena...

Coppa Europa: a Wahlqvist il secondo gigante; 11° Talacci e 12° Franzoni

Undicesimo posto per Simon Talacci e dodicesimo per Giovanni Franzoni nel secondo gigante di Coppa Europa di Pass Thurn. La vittoria è andata al norvegese Jesper Wahlqvist che ha concluso in 1’51″72 e preceduto di 5/100 il tedesco Jonas...

La Coppa Europa femminile arriva a Sarentino, finora fortino dell’Austria

La Coppa Europa questa settimana farà ritorno in Val Sarentino. Giovedì 29 febbraio e venerdì 1° marzo sulla pista Schöneben si svolgeranno due superG femminili. Dalla prima Coppa Europa in Val Sarentino, risalente alla stagione 2004/05, si sono tenuti...

Coppa Europa: Talacci è nono nel gigante di Pass Thurn vinto da Zwischenbrugger

Pass Thurn, località austriaca, è sede di recupero di due giganti maschili di Coppa Europa, in origine previsti in Slovenia, a Maribor. Nella gara odierna nona posizione per Simon Talacci. Il livignasco ha saputo risalire di una posizione nella...