La bresciana: «Dovrei andare molto più forte. Ma non mollo»

Nessuna polemica, tanta onestà e voglia di lavorare per riconquistare l’azzurro (o per meglio dire il rosso…). Sabrina Fanchini, classe ’88, arruolata nell’Esercito, sorella minore di Nadia ed Elena, non è stata inserita in nessun gruppo delle squadre Nazionali.

FUTURO –  «L’ultima stagione non è andata bene – ci dice Sabrina -, qualche acuto l’ho fatto, ma per il resto tanti bassi. Momenti molto difficili, poi mi sono ritrovata un po’ verso la fine. Certo, non posso dire di essere contenta, anche perché per l’età che ho dovrei andare molto più forte!». 

SQUADRA – «Fuori squadra? Me l’aspettavo e alla fine credo di non essermelo meritato, il posto. Ma continuo, non voglio mollare adesso solo perché le cose non sono andate come vorrei. Bisogna tenere duro in questi momenti e provarci ancora. Mi allenerò co l’Esercito e continuerò con gigante e slalom».