il podio femminile

Vittoria senza storia di Roberta Midali nello slalom Fis disputato a Pampeago. L’atleta del gruppo di Coppa del Mondo ha dominato tra i pali stretti, stabilendo il miglior tempo sia nella prima che nella seconda manche. Ha inflitto un distacco di 1″51 a Michela Azzola, Fiamme Gialle. Al terzo posto si è classificata l’austriaca Melanie Niederdorfer con un ritardo di 1″69, di poco fuori dal podio Martina Perruchon, quarta a 2″24. Nella top ten altre tre italiane, Giulia Paventa, settima a 2″53, Matilde Minotto, ottava a 2″56, e Giulia Tintorri, decima a 2″88.

Simon Rueland ha vinto la gara maschile, rifilando oltre un secondo di distacco ai suoi avversari. Sul podio sono saliti due giovani azzurri: Manuel Ploner, classe 2001 che l’anno prossimo farà parte della nazionale grazie al primo posto nella classifica di slalom del Gran Premio Italia Giovani e Matteo Franzoso, classe 1999, terzo a 1″04. Di poco fuori dal podio Andrea Ballerin, quinto Damian Hofer.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.