Sofia Goggia

Dopo la lunga pausa per i Giochi Olimpici di PyeongChang, riparte domani la Coppa del Mondo. Il settore femminile fa tappa a Crans Montana per un superG e una combinata alpina; sono gli ultimi fine settimana di gare prima delle Finali in programma ad Aare a metà marzo. Chissà cosa ci riserveranno le prove elvetiche, perché dipenderà sia da come le atlete arriveranno (a livello di preparazione e concentrazione), sia da chi parteciperà. Sembrano ormai certi, per esempio, i forfait di Viktoria Rebensburg e di Mikaela Shiffrin, mentre la squadra italiana sarà al gran completo. Massimo Rinaldi in accordo con Matteo Guadagnini ha convocato per la due giorni Marta Bassino, Federica Brignone, Nicol Delago, Nadia Fanchini, Sofia Goggia, Anna Hofer, Johanna Schnarf, Verena Stuffer e Federica Sosio. I due posti liberi per le migliori azzurre della tappa di Coppa Europa, appena conclusa, sono rimasti vuoti. Quindi le azzurre al via saranno nove.

Federica Brignone ©Agence Zoom

LO SCORSO ANNO – La squadra azzurra è stata brillante nella scorsa annata sulla pista Mont Lachaux, con Brignone prima in una combinata e seconda nella replica, mentre Elena Curtoni (assente per infortunio in questa occasione) fu seconda in supergigante. In passato sono arrivati anche un secondo posto con Johanna Schnarf in discesa nel 2010, un terzo posto con Nadia Fanchini in discesa nel 2008 e un terzo con Deborah Compagnoni nel gigante del 1998.

Nadia Fanchini ©Zoom Agence

ANNULLATA LA SCIATA IN PISTA – In Svizzera intanto sono caduti trenta centimetri di neve e la sciata in pista di questa mattina è stata annullata. Una scelta obbligata per non rovinare il terreno e per avere più tempo per poterlo lavorare.

IL PROGRAMMA A CRANS – Il supergigante di sabato sarà l’ultima gara in calendario prima delle finali di Aare, al momento sono qualificate Schnarf (terza in graduatoria con 233 punti dietro a Lara Gut con 339 e Tina Weirather con 321), Brignone è settima con 201, Goggia ottava con 195, Fanchini diciannovesima con 93, rimangono al momento escluse Hofer ventiseiesima con 50 punti e Delago 32a con 33 punti. Per queste ultime due atlete tutto si deciderà con la gara di domani.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.