Quote olimpiche, a che punto siamo?

Quote olimpiche, a punto siamo? Prima di tutto rispetto a PyeongChang, per Pechino ci sarà una riduzione nel numero di atleti per lo sci alpino, piccola ma ci sarà: da 320 a 306. Ma soprattutto è previsto lo stesso numero per genere e dunque un massimo di 153 uomini e 153 donne. Obbligatorietà di genere che si riflette anche nella composizione delle squadre Nazionali: la Svizzera, per esempio che ha già raggiunto il contingente massimo previsto, quello di 22 atleti, potrà portare 11 uomini e 11 donne. Non senza qualche problema perché se il dodicesimo uomo (o la dodicesima donna) avesse la possibilità di partecipare ai Giochi e l’undicesima donna (o l’undicesimo uomo) no, secondo i loro criteri interni di qualificazione, non potrebbe andare a Pechino.

Beijing 2022 Qualification System Alpine Skiing

Ma viene calcolata la quota olimpica? Calcolo lungo e complesso, e allora proviamo a semplificarlo. Innanzitutto è cosa diversa dalle liste Fis. Si fa invece una media di cinque risultati utili in un periodo che è stato allungato, vista la situazione pandemica, e che va dal 1 luglio 2019 al 16 gennaio 2022. Cinque risultati utili in gigante e slalom, e cinque risultati utili in superG, discesa e combinata (che tra l’altro non è stata inserita nel calendario 2021/2022, ma assegnerà medaglie ai Giochi….) per qualificarsi. 
Così succede che nei sedici atleti sinora qualificati per l’Italia (nove donne e sette uomini) non risultino nomi come quelli di De Aliprandini o Vinatzer. Ma ogni Nazionale una volta definita la quota potrà poi inserire gli atleti che vuole portare ai Giochi (secondo regole interne alla squadra: podio, piazzamenti nei dieci…).
Quota che abbiamo detto verrà definita il 16 gennaio, anche se nei due giorni successivi ci sarà la riallocazione delle quota places che non sono state confermate dalle Nazionali. Insomma solo il 20 gennaio sapremo le quote definitive delle varie Nazionali e il 24, termine ultimo per le iscrizioni, i nomi degli atleti convocati per Pechino.

IL GRANDE SCI È DI CASA IN VAL DI FASSA

PECHINO 2022