Un mix che fa felice tutti: vincitori e protagonisti della passata stagione, sci club e atleti che hanno contributo al raggiungimento del prestigioso risultato. La formula del Podhio Race Generation è ora definita e ufficiale.

DOVE E QUANDO? – Prima cosa, segnatevi sul calendario domenica 4 novembre perché le premiazioni della prima edizione del Podhio Race Generation si svolgeranno in quella data, alle 14,30 sul palco della Fiera Skipass di Modena.

CHI VIENE PREMIATO? – Dopo i discorsi ufficiali, saliranno sul palco i migliori 5 sci club italiani e i migliori tre atleti delle categorie Baby 1, Baby 2, Cuccioli 1, Cuccioli 2, maschi e femmine. Un totale di 24 premiati (25, c’è un pari metro), ma senza fare il consueto podio: stiamo studiando una formula diversa. Una cosa sarà fondamentale: la vostra presenza perché i premi verranno consegnati solo ed esclusivamente ai presenti.

QUALI SONO I PREMI? I premi individuali saranno tutti uguali e di grande valore perché Podhio ha confermato un vero e proprio kit personalizzato e completo in ogni sua parte. Non verrà svelato, sarà una grande sorpresa, come grandi saranno i premi. Gli sci club invece torneranno a casa con un assegno: 500 euro per i vincitori, poi a scalare 400 euro, 300 euro, 200 euro e 100 euro. Il valore però diventa doppio se l’assegno verrà speso per un ordine firmato Podhio. Insomma, una bella cifra in palio per i club.

IL REGOLAMENTO – Come anticipato, nulla è cambiato nel regolamento. Sono stati presi in considerazione il gigante (non la gimkana come specificato in precedenza) degli International Ski Games, il gigante del Giovanissimi, il gigante del Pinocchio sugli Sci e, solo per la categoria Cuccioli, anche lo slalom del Criterium. A punti (tabella Coppa del Mondo) i primi 15 atleti di ogni categoria e di ogni gara, con una classifica finale che non ha previsto alcuno scarto. Particolare il calcolo della graduatoria per società: i risultati di tutti gli atleti sono finiti in un unico calderone, senza tenere conto della categoria o del risultato individuale. Per ogni società sono poi stati estratti i cinque atleti con i punteggi più alti che, sommati, hanno permesso di ottenere la graduatoria finale. In questo modo si è cercato di dare peso ai giovani sciatori che hanno vinto o comunque durante la stagione hanno conquistato tanti punti, coinvolgendo allo stesso tempo diversi atleti che hanno contribuito al risultato di società con la costanza e con piazzamenti magari anche fuori dalle prime quindici posizioni.

I PREMIATI

SCI CLUB
1. Mondolè Ski Team (626)
2. Brixia Sci (623)
3. EUR (512)
4. Equipe Limone (428)
4. Sauze D’Oulx (428)

BABY 1 FEMMINILE
Giada d’Antonio (Vesuvio)
Sofia Guiotto (Tezenis Ski Team)
Giorgia Casella (Mondolè Ski Team)

BABY 1 MASCHILE
Michele Vivalda (Equipe Limone)
Leonardo D’Inca (Trichiana)
Thomas Madoglio (Sansicario)
Alessandro Valt (Monte Pallidi)

BABY 2 FEMMINILE
Beatrice Mazzoleni (Mondolè Ski Team)
Amelia Grace Curto (Melezet)
Veronica Triboldi (Brixia Sci)

BABY 2 MASCHILE
Mattia Valente (18 Cortina)
Sebastiano Cirrincione (EUR)
Giulio Cazzaniga (Olimpionica Sestriere)

CUCCIOLI 1 FEMMINILE
Alessandra Di Sabatino (EUR)
Alice Spizzica (Taisten)
Anais Lustrissy (Crammont)

CUCCIOLI 1 MASCHILE
Edoardo Lallini (Livata)
David Castlunger (Ladinia)
Andrea Passino (Riolunato)

CUCCIOLI 2 FEMMINILE
Angelica Bettoni (Brixia Sci)
Giorgia Collomb (La Thuile)
Lara Colturi (Golden Team Ceccarelli)

CUCCIOLI 2 MASCHILE
Edoardo Simonelli (Bardonecchia)
Mattia Faure Caire (Sauze d’Oulx)
Hans Peter Picco (GB Ski)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.