Profeta in patria

Tutta l'Emilia con Roda, e anche la stragrande maggioranza della Toscana

Flavio Roda ha incontrato le società emiliane in un’iniziativa promossa dal CAE, il Comitato Appennino Emiliano. Ecco il presidente Giulio Campani: «Siamo con Flavio, che ha accolto le nostre richieste, le nostre indicazioni. Ovvero, tesseramento diverso per chi non svolge attività agonistica, sostegno ai club con un unico skipass nelle località che effettuano gare agonistiche, aumento dei contributi centrali in favore del livello regionale». E i ‘cugini’ appenninici della Toscana?. La stragrande maggioranza della Toscana è schierata con Flavio Roda, mentre solo un gruppo invece fa riferimento a Lorenzo Conci. «La maggioranza è con Flavio. C’è stima e fiducia. Abbiamo sempre lavorato bene ed inoltre Roda ha dalla sua il fatto che ha già dimostrato di saper portare contributi in federazione», ha fatto sapere Gianpiero Danti dello Sci Club Abetone. Solo un area minoritaria invece ha optato per il candidato trentino. «Il programma di Lorenzo Conci mi ha convinto», ha fatto sapere invece Andrea Formento, ‘anima’ della Val di Luce.

LEGGI ANCHE

LE ULTIME NOTIZIE