©Pegasomedia

Lara Colturi e Edoardo Simonelli nel gigante under 14, Francesca Carolli e Fabio Allasina nello slalom under 16: sono loro i quattro vincitori della prima giornata delle selezioni nazionali della 49esima AlpeCimbra Fis Children Cup – Trofeo Cassa Rurale Vallagarina, che si concluderanno martedì e andranno a definire la composizione delle due squadre dell’Italia per la fase internazionale di venerdì e sabato.

Il podio Ragazze ©Pegasomedia

Nel gigante femminile under 14, in manche unica, a dominare la scena è stata Lara Colturi: la portacolori del Golden Team Ceccarelli ha interpretato al meglio il pendio di gara, sfruttando il pettorale numero 2: 55”79 il suo tempo di gara, di ben 2”11 più basso rispetto a quello fatto segnare da Giorgia Collomb (La Thuile), che ha chiuso seconda con appena 5 centesimi di margine sulla bergamasca Angelica Bettoni, terza a 2”16, con Camilla Vanni (Drusciè), Nadine Trocker (Seiser Alm) e Carlotta Caloro (Napoli) classificatesi dal quarto al sesto posto davanti alla prima portacolori del Comitato Trentino, Ludovica Righi dello Sci Club Edelweiss, settima a 3”78.

LA CLASSIFICA RAGAZZI FEMMINILE

Edoardo Simonelli ©Pegasomedia

Nel gigante under 14 maschile, invece, a segno Edoardo Simonelli, milanese che studia e si allena a Bardonecchia. L’alfiere dello Sci Club Les Arnauds ha chiuso in 56”42 ed è stato accompagnato sul podio dall’altoatesino Gabriel Dichristin (Asc Caldaro), argento a 1”24, e da Pietro Trentin dello Sci Club 18 (terzo a 1”57). Quarto Andrea Schranz (Macugnaga), a 18 centesimi dalla top 3.

LA CLASSIFICA RAGAZZI MASCHILE

Francesca Carolli e Fabio Allasina ©Pegasomedia

Non ha mancato di regalare emozioni lo slalom under 16, che è andato in scena sul pendio della pista Martinella Nord. Fabio Allasina, in forza allo Ski College Limone, ha chiuso la prima manche al secondo posto, staccato di 10 centesimi dal trentino dello Sci Club Città di Rovereto Tommaso Speri, che gareggiava sulle nevi di casa, con Alessandro Bertagnolli del Trichiana terzo a 19 centesimi. I tre si sono giocati la vittoria: a spuntarla è stato il piemontese, che ha preceduto di 17 centesimi Bertagnolli e di 90 centesimi Speri, che ha commesso qualche errore di troppo ma è comunque riuscito a garantirsi un posto sul podio, tenendosi alle spalle per appena un centesimo Pietro Motterlini dello Ski Racing Camp.

LA CLASSIFICA ALLIEVI MASCHILE

Vibrante e incerta fino all’ultimo anche la gara femminile, che ha premiato Francesca Carolli dello Sci Accademico Italiano. Terza dopo la prima manche – a 69 centesimi dalla leader di metà gara Maria Sole Antonini (Varallo) e a 53 centesimi Cecilia Pizzinato (Courmayeur) – la promettente atleta originaria di Avezzano non ha fatto calcoli nella manche decisiva, infliggendo distacchi pesanti a tutte le avversarie. La Carolli è balzata al comando della classifica e ha ipotecato il pass per la fase internazionale della competizione imponendosi in 1’35”70, tempo complessivo delle due manche, lasciando a 1”53 la seconda classificata, Maria Sole Antonini, mentre Cecilia Pizzinato non è riuscita a replicare l’ottima prova offerta nella prima discesa, uscendo di pista. Sul terzo gradino del podio è così salita Ambra Pomarè dello Sci Club Cortina, che era sesta a metà gara. Martedì si replica con la seconda giornata delle selezioni nazionali. Gli under 16 si confronteranno in gigante sulla pista Agonistica, gli under 14 in slalom sulla Martinella Nord.

LA CLASSIFICA ALLIEVI FEMMINILE