©Pegasomedia

L’AlpeCimbra Fis Children Cup cambia data, ma non perde il proprio appeal. Ne sono felice conferma i numeri dell’edizione numero 59, la 49ª con valenza internazionale dell’evento che ha raccolto il testimone del Trofeo Topolino e che dal 2011 si svolge sulle nevi di Folgaria.
La manifestazione, che quest’anno si terrà dal 27 gennaio al primo febbraio anziché in marzo come da tradizione, è stata presentata a Trento nella sala Don Guetti di Cassa Centrale Banca, dove il presidente del comitato organizzatore Fabrizio Gennari ha snocciolato interessanti numeri. Trentadue sono le nazioni iscritte, con la conferma dell’Austria (prima nel medagliere nel 2019 davanti all’Italia, che s’impose invece nella classifica per nazioni), il ritorno dopo dieci anni degli Stati Uniti e quello, decisamente più curioso, di Taipei e Malaysia, che vanno ad aggiungersi a tutte le principali rappresentative nazionali, tra le quali spiccano Svizzera, Svezia, Germania, Russia e le più lontane Giappone, Cile, Argentina, Australia e Nuova Zelanda. L’iscritta dell’ultima ora è Cipro, ma l’elenco potrebbe allungarsi ulteriormente nei prossimi giorni.
La manifestazione verrà aperta come sempre dalle selezioni della squadra italiana in programma lunedì 27 e martedì 28 gennaio, valevoli per il Trofeo Cassa Rurale Vallagarina e necessarie per la formazione delle due squadre azzurre, che si confronteranno con le altre rappresentative nazionali.
Mercoledì 29 gennaio, quindi, spazio allo spettacolare Team event in notturna, a precedere la cerimonia d’apertura di giovedì 30 gennaio e le gare internazionali di venerdì 31 gennaio e sabato 1 febbraio. Al cancelletto di partenza si presenteranno i migliori talenti emergenti dello sci delle categorie under 14 e under 16, che, sia alle selezioni sia nella fase finale, si confronteranno in slalom gigante e in slalom speciale. Le due prove andranno in scena sul collaudati e tecnici pendii delle piste Agonistica e Martinella Nord, preparati ad hoc dagli staff della Polisportiva Alpe Cimbra e di Folgaria Ski. Il pubblico potrà seguire comodamente dal parterre lo sviluppo di entrambe le competizioni, uno degli elementi caratterizzanti della location di gara.